Sergio Pirozzi critica Juventus e Inter: “Le uniche due squadre a non aver fatto nulla per Amatrice”

Pubblicato il autore: Anna Rosaria Iovino Segui

Il terremoto che ha devastato Amatrice, Accumoli, Arquata del Tronto, Norcia il 24 agosto 2016 è stato seguito da una vasta ondata di solidarietà che ha coinvolto anche società e associazioni sportive che si sono mosse per dare il proprio sostegno ai luoghi e alle persone terremotati con aiuti economici diretti oppure organizzando partite ed eventi di beneficenza.

Dai tragici giorni del terremoto, è noto il grande impegno del Sindaco di Amatrice, Sergio Pirozzi che ha fatto di tutto per aiutare i suoi concittadini nella problematica opera di ricostruzione che prosegue non senza intoppi. Pirozzi è intervenuto ieri durante la cerimonia per l’assegnazione del premio “Manlio Scopigno” e ha voluto ringraziare pubblicamente tutte le società calcistiche italiane che hanno aiutato la sua cittadina, ma non senza qualche polemica. Il sindaco ha infatti dichiarato: “Ringrazio tutto il mondo del calcio italiano, che ha fatto tantissimo per noi,  tranne Juventus e Inter”. Il sindaco non ci sta, non ha per nulla gradito l’atteggiamento negativo dei due club italiani, ribadisce: “Credo che chi ha avuto la fortuna di avere tanto, debba anche dare. Forse sono troppo grandi.” In prima linea, invece, c’è stata la Sampdoria che Pirozzi ha ringraziato così: “Un particolare ringraziamento alla società della Sampdoria, ha raccolto più soldi per Amatrice che per l’alluvione di Genova”.
Per il momento, da Inter e Juventus non è arrivata nessuna dichiarazione per rispondere alle parole di Sergio Pirozzi.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Il commento di Ziliani sul Derby: "L'eliminazione del Milan è solo colpa di Ibrahimovic. Conte che esulta al goal di Eriksen..."