Serie A, record di rigori ai tempi del Var. Ventura favorevole ma “impreparato alla rete annullata per la Juve”

Pubblicato il autore: Katia Vergone Segui

Serie A, sono 33 i rigori fischiati in sette giornate di campionato. Un record assoluto grazie all’effetto del Var (Video Assistant Refree), la moviola in campo insomma, per intenderci. Rispetto alle stagioni passate, il raddoppio è netto.
Grazie a questo supporto tecnologico, l’arbitro viene aiutato nel prendere decisioni e di conseguenza può tirare qualche sospiro di sollievo: “è colpa dell’arbitro!” magari no, stavolta.
Tiziano Pieri, ex arbitro, opinionista de La Giostra del Gol di Rai Italia e esperto di nuove tecnologie ha così commentato, a proposito del Var:
“E’ come se l’arbitro si sentisse liberato dal timore di sbagliare. Osa, consapevole che un errore non sarà irrimediabile. Il Var è ormai parte del calcio, ma non toglie centralità all’arbitro”.
Grazie a questo supporto tecnologico in campo, se da una parte sono aumentati i rigori dall’altra sono diminuite le ammonizioni. Inoltre, nelle prime 69 partite sono stati 21 i cambi di decisione effettuati dagli arbitri col sostegno del Var.
Un supporto tecnologico che non solo fa guadagnare “serenità all’arbitro” come ha sostenuto Pieri, durante un’intervista, ma che permette a chi non si trova concorde con la decisione dell’arbitro a poter chiedere di guardare la moviola.
Anche il CT della Nazionale Italiana di Calcio, Gian Piero Ventura si è detto favorevole al Var come supporto tecnologico al campionato italiano:
“Sono molto favorevole, fino a ieri ha risolto tanti problemi e spento tante polemiche. Ma come per tutto ciò che è all’inizio anche in questo caso serve tempo per metabolizzarla: mi riferisco ai giocatori, agli allenatori e anche agli arbitri.” ha spiegato il commissario tecnico degli azzurri, dal ritiro di Coverciano e ha aggiunto “sono d’accordo con il designatore Rizzoli: il Var va usato per gli episodi clamorosi, come un rigore dato o negato. Ammetto però che sulla rete annullata ieri alla Juve mi sono trovato impreparato: l’episodio discusso è avvenuto a centrocampo.”
Stando alle parole di Ventura, il Var avrebbe funzionato al 95%, di conseguenza solo il 5% sarebbe da migliorare.

Leggi anche:  Probabili formazioni Fiorentina Crotone: ecco le scelte di Prandelli e Stroppa
  •   
  •  
  •  
  •