Serie B: Pescara-Avellino 2-1, Mancuso e Pettinari firmano la rimonta del delfino

Pubblicato il autore: Paolo Pierangelo Segui

Big match allo stadio Adriatico tra Pescara ed Avellino, due formazioni che puntano all’alta classifica e che vantano in panchina due tecnici di grande esperienza come Zdenek Zeman e Walter Novellino.
I biancazzurri sono reduci dal successo per 1-0 sul campo del Parma, mentre gli irpini hanno perso in pieno recupero il sentito derby campano contro la Salernitana per 2-3.
Ci sono tutti gli ingredienti per assistere ad una partita emozionante, visti anche i numeri che ci indicano come queste squadre sappiano trovare con grande facilità la via del goal.

Queste le formazioni schierate in campo:
Pescara (4-3-3): Fiorillo; Zampano, Perrotta, Bovo, Mazzotta; Palazzi, Kanoute, Brugman; Mancuso, Pettinari, Benali. All’. Zeman

Avellino (4-4-1-1): Radu, Ngawa, Kresic, Suagher, Rizzato; Molina, D’Angelo, Di tacchio,Bidaoui; Asencio, Ardemagni. All’. Novellino

Primo tempo

  • 10′ fase di studio tra le due formazioni in campo
    16′ uscita tempestiva di Fiorillo sul biancoverde Ardemagni
    17′ palo clamoroso Avellino con Asencio davanti a Fiorillo
    20′ calcio d’angolo Pescara ma la difesa irpina libera
    22′ goal! Goal! Avellino in rete con un tiro a forare del talento Bidaoui
    27′ Pescara insidioso con la incursione del laterale Mazzotta
    29′ goal! Goal! Pareggio Pescara con  la grande conclusione di Mancuso! 1-1
    31′ partita effervescente come nelle aspettative, tra due squadre che giocano a viso aperto
    45′ ammonito il biancazzurro Kanoute
  • Secondo tempo
  • 12′ Pescara vicino al vantaggio con Benali, ma salva Radu
  • 24′ Pescara sciupa una ghiotta opportunità con Zampano a due passi dalla porta
  • 29′ Fiorillo esce per anticipare l’attaccante Irpino Ardemagni
  • 34′ esce Benali entra Del Sole nel Pescara
  • 37′ goal! Goal! Goal! 2-1 Pescara con l’Ariete Pettinari
  • 41′ legno colpito dell’Avellino con D’Angelo
  • 43′ Valzania vicino alla rete per il Pescara
  • 46′ entra Crescenzi nel Pescara in luogo di Mazzotta
  • 50′ Fiorillo fa suo un pallone in piena area di rigore
  • 52′ triplice fischio dell’arbitro Chiffi, vince il Pescara di Zeman
  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Juventus, ecco i convocati per la Supercoppa contro il Napoli: solo Ronaldo e Morata in attacco