Amichevole, FCD Rocca Imperiale – Juvenilia Roseto 1-3

Pubblicato il autore: FARALDI1972 Segui

FCD Rocca Imperiale – Juvenilia

Ieri l’FCD Rocca Imperiale ha disputato un’amichevole infrasettimanale contro la Juvenilia Roseto per preparare al meglio la partita casalinga di domenica contro il Cropalati.
La partita si è indirizzata a senso unico pro Juvenilia.
Sin dai primi minuti la squadra di Roseto ha fatto valere la supremazia in tutti i reparti , facendo vedere la differenza di categoria tra le due compagini.
L’amichevole di ottobre è andato diversamente, infatti la formazione rocchese ha vinto in rimonta contro il team di Roseto – Montegiordano.
Questa volta è la Juvenilia Roseto ha prendersi la rivincita, vincendo per 3 a 1.
La Juvenilia dopo aver studiato l’FCD , ha preso in mano il pallino del gioco, gli uomini di mister Cannataro non riuscivano a stare in palla.
Alla prima occasione la squadra avversaria  passa in vantaggio , la rete è stata realizzata dopo una mischia nell’area rocchese.
Dopo il vantaggio della squadra ospite ci si aspettava una reazione da parte dell’FCD, ma niente, solo azioni confuse , il reparto di centrocampo era disunito.
Prima della fine del primo tempo la Juvenilia raddoppia con una rete stupenda di Labanca che mette la palla nel sette.
Il primo tempo si chiude sul 2 a 0 per gli ospiti. Durante la pausa, mister Cannataro ha radunato i giocatori per una riunione tecnica, dai toni molto accesi, rimproverando i suoi per la poca lucidità messa in campo, testuali parole del tecnico: ” Se non si usa il cervello non si va da nessuna parte, continuando così, domenica si potrebbe compromettere la partita contro il Cropalati“.
Nel secondo tempo quantomeno la squadra ha reagito, però, nel momento migliore la Juvenilia  realizza la terza rete chiudendo definitivamente il match.
A cinque dalla fine, l’FCD sigla la rete della bandiera grazie ad un capolavoro di Vito Francesco.
Al fischio finale, nel volto del mister Cannataro si leggeva una certa perplessità, idem per Antonio Santo, che stasera era presente nelle vesti di vice al posto del presidente Giuseppe Santo trattenuto per motivi di lavoro.

  •   
  •  
  •  
  •