Arrigo Sacchi ricorda Milan-Napoli: “Quella volta che Maradona mi lasciò a bocca aperta”

Pubblicato il autore: Stefano Scibilia Segui


Tutto pronto per questo grande weekend che attende una sfida importante tra Napoli e Milan al San Paolo, anche se la situazione in classifica è ben diversa per le due squadre, con la squadra di Sarri che lotta per mantenere il suo primato in classifica e quella di Montella che cerca di recuperare posizioni in attesa di trovare la sua identità, ma come tutti gli appassionati di calcio ricorderanno, lo scontro tra Napoli e Milan a cavallo tra anni 80 e 90 ha insegnato calcio a tutto il mondo.

A parlare di quel grande periodo di calcio italiano è stato Arrigo Sacchi, che ai tempi allenava proprio il Milan che vinse ogni trofeo e che puntualmente si giocava lo Scudetto contro il Napoli di un fenomenale Diego Armando Maradona. L’ex tecnico rossonero, come riportato dalla “Gazzetta dello Sport”, ha voluto raccontare uno dei suoi principali ricordi legati proprio all’attaccante argentino del Napoli“Le mie sfide contro gli azzurri? Nell’andata del campionato 1987-88, a San Siro, Maradona prese la palla, alzò la testa e pescò Careca che, evitando il fuorigioco, fece un pallonetto al volo su Giovanni Galli in uscita. Io guardai tutto a bocca aperta, poi mi girai verso Ramaccioni e gli feci: “Eh no, Silvano. Così non vale!”. Però i miei ragazzi erano formidabili: non si abbatterono, continuarono a lottare e ad attaccare e lo sapete com’è finita…”.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Roma non mollare, dimentica il derby e riparti