Benevento, il presidente Vigorito crede nella salvezza

Pubblicato il autore: Yuri Lo Stuto Segui


Il suo Benevento è ultimo con 0 punti conquistati in 12 partite nelle quali ha sempre perso, ma il presidente Oreste Vigorito si dice fiducioso. Come riportato da “La Gazzetta dello Sport” il presidente del club campano ha rilasciato le seguenti dichiarazioni riassunte sinteticamente così: “Abbiamo ricevuto tante lodi per il gioco fin qui espresso, però siamo sempre con 0 punti ed ultimi in classifica. Io sono molto scaramantico, è colpa degli influssi maligni che aleggiano sopra le nostre teste, d’altronde noi viviamo nella città delle streghe. Bisogna fare di più, ma da quanto ho visto nella partita contro la Juventus, che ha chiuso in difesa, ho capito che possiamo lottare fino all’ultimo per salvarci, anzi sono sicuro che noi rimarremo in Serie A. E’ un successo morale vedere la Juventus in casa chiudere in difesa contro di noi, speriamo che contro il Sassuolo riusciremo a vincere anche sul campo per conquistare i nostri primi tre punti in classifica. Noi non molliamo.”

Ripartire dal secondo tempo contro la Lazio, era questo l’imperativo dell’allenatore del Benevento Roberto De Zerbi, che era rimasto soddisfatto della prestazione dei suoi uomini nella ripresa contro gli aquilotti, nonostante il pesante 1-5 incassato. E contro la Juventus le streghe erano addirittura andate a riposo sullo 0-1, poi ribaltato da Higuain e Cuadrado, però resta il fatto di avere fatto una partita di carattere contro i campioni d’Italia, andando addirittura a sfiorare il 2-2 alla fine con Cataldi. Per questo il presidente Vigorito è entusiasta della squadra che sta vedendo, perché il Benevento sembra in grado di potersi riprendere, anche se a bocce ferme resta molto complicato il discorso salvezza, ma quanto meno potrebbe anche riuscire ad ottenere qualche punticino che potrebbe soddisfare almeno parzialmente la calda piazza giallorossa.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Probabili formazioni Lazio-Sassuolo: le ultimissime
Tags: