Costacurta sull’eliminazione dell’Italia dai Mondiali: “Tanti non sono abituati a subire pressioni”

Pubblicato il autore: Stefano Scibilia Segui


L’esclusione dal Mondiale da parte della Nazionale Italiana ha fatto davvero  clamore e continuerà a farlo ancora per settimane. Tra coloro che hanno espresso la loro opinione sull’eliminazione azzurra si è aggiunto anche Billy Costacurta, il quale con la Nazionale ha disputato 2 campionati del mondo.

L’ex milanista, ora commentatore tecnico per gli eventi calcistici trasmessi da Sky Sport , come riportato da MilanNews.it, si è così espresso sulla disfatta azzurra e sul futuro della nostra Nazionale: “In realtà io credo che ci sia una nuova ondata di giovani che sono stati immessi nel nostro campionato e stanno facendo bene, ma è un percorso breve: non hanno ancora dato i risultati che dovrebbero arrivare. Credo ci sia stata in questa occasione poca qualità mentale, una squadra che subisce così a Madrid credo non fosse pronta mentalmente: forse c’è un campionato non allenante e poca qualità tecnica dei giocatoriIo e Albertini siamo cresciuti in una squadra che arrivava un anno si e uno no in semifinale o finale nelle coppe, e tra vittorie e sconfitte si trova spesso la forza per arrivare ad una crescita: giocavamo tutti in squadre di altissimo livello partite importanti, molti di questa Nazionale no. Tanti non sono abituati a subire pressioni.”

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Davide Nicola, la nuova salvezza passa per Torino
Tags: