Entella-Venezia 0-0, Inzaghi: “Potevamo anche perdere”

Pubblicato il autore: Gabriele Lepri Segui

inzaghi

Esce con un sofferto pareggio il Venezia dal Comunale. Finisce 0 a 0 tra i miracoli di Audero. A fine partita a Sky Sport Inzaghi ha analizzato la partita:

In Serie B sono tutte gare complicate, si è giocato sempre sulle seconde palle e su questo campo abbiamo fatto fatica. Potevamo vincere ma anche perdere.
Dovevamo essere maggior incisivi davanti, siamo stati pericolosi con tanti palloni messi al centro della difesa avversaria. Il pareggio è giusto ma l’occasione con Marsura nel primo tempo andava sfruttata meglio, è stato bravo anche Audero dopo e nella ripresa. Questo è un campo complicato per tutti. Loro giocavano su La Mantia, la prima punta, rimbalzi e seconde palle e noi facevamo fatica. Alla fine pensavo potessimo vincerla e la nostra squadra ha dimostrato grande maturità. Sono contento di non aver preso gol, dobbiamo andare avanti così senza alzare la cresta”

Con il pareggio di oggi il Venezia mantiene sempre la miglior difesa del campionato. Una serie cadetta che si dimostra sempre più equilibrata e difficile. Altro buon passo avanti per l’Entella che coglie il secondo pareggio di fila sotto la gestione di mister Aglietti che ha sostituito l’esonerato Castorina a inizio novembre. Avanti piano, ma questa è strada giusta per l’Entella che oggi avrebbe meritato di vincere.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Bologna, a lavoro per Arnautovic: addio alla Cina, vicino ai rossoblù