Esonero Juric, il tecnico del Genoa al capolinea: pronto Ballardini

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui

Esonero Juric, attesa ad ore l’ufficialità

Sei punti in dodici giornate, penultimo posto in classifica ed un derby perso malamente nonostante una prova tutto sommato accettabile. Il futuro sulla panchina del Genoa di Juric sembra essere ormai segnato con un esonero che dovrebbe arrivare già nelle prossime ore. La sconfitta di ieri sera contro la Sampdoria potrebbe dare la spinta alla società rossoblu per ufficializzare l’esonero Juric.
L’avventura alla guida del Genoa sembra essere giunta al capolinea per il tecnico dei rossoblu Juric: un avvio di stagione al di sotto delle aspettative ed una serie di risultati negativi hanno “condannato” Juric che pare ormai prossimo all’esonero. Anche ieri contro la Sampdoria la formazione rossoblu ha alternato spezzoni di buona intensità e qualità a momenti di sbandamento che hanno dato il via libera alla squadra di Giampaolo. Dopo 12 giornate di campionato il Genoa si trova al penultimo posto in classifica con soli sei punti in cascina: troppo poco per salvare la panchina di Juric. Lo stesso allenatore rossoblu al termine della gara di ieri sera non si è sbilanciato sul proprio futuro e dichiarando che, qualunque sia il suo destino, la squadra comunque si salverà. A condurre il Genoa verso la salvezza, però, molto probabilmente non sarà Juric.
La decisione di esonerare Juric, già nell’aria prima del derby contro la Sampdoria, sembra essere ormai stata presa dalla società rossoblù. Il club , approfittando della sosta per il playoff per Russia 2018, salvo clamorosi ripensamenti comunicherà a breve il secondo esonero di Juric dopo quello della passata stagione. Come riferito dalla Gazzetta dello Sport, al suo posto è pronto Davide Ballardini o, in alternativa, Stefano Colantuono.
Per il primo si tratterebbe di un ritorno sulla panchina del Genoa dopo le esperienze del 2010 e del 2013 ed è in netto vantaggio rispetto a Colantuono,la cui ultima esperienza su una panchina risale alla scorsa stagione quando guidò il Bari al dodicesimo posto nel campionato di Serie B

Leggi anche:  Coppa Italia, dove vedere Juventus-Spal: streaming gratis e diretta tv in chiaro Rai 1?
  •   
  •  
  •  
  •