Fantacalcio, le migliori sorprese per la 12a giornata ruolo per ruolo

Pubblicato il autore: Andrea Medda Segui

Turno di Champions ed Europa League finito. Riparte il campionato prima della sosta per la Nazionale. Bisogna trovare i giocatori da schierare assolutamente al Fantacalcio per chiudere al meglio prima della pausa. Ecco le possibili migliori sorprese ruolo per ruolo per la 12a giornata di Serie A. Portieri, Difensori, Centrocampisti e Attaccanti che potrebbero portare bonus vincenti.

Portieri:

Berisha, Atalanta. I bergamaschi saranno impegnati nel match casalingo contro la Spal. Potrebbe mantenere la porta inviolata. TOP

Strakosha, Lazio. I romani sfidano l’Udinese. La squadra friulana non sembra essere molto ispirata in zona gol in questo campionato, il portiere biancoceleste è la sorpresa di questo campionato. Buon voto quasi assicurato.

Da Costa, Bologna. La squadra di Donadoni gioca in casa contro il Crotone. Con l’assenza per infortunio di Mirante, è Da Costa il numero uno. Low Cost tra i pali.

Leggi anche:  Il sito Tutto Juve punge la città Napoli: "Nessun assembramento in città"

Difensori.

Bonucci, Milan. Scelta controcorrente ma Bonucci e tutto il Milan non può più sbagliare. Il Sassuolo non vive un momento di forma entusiasmante. Potrebbe essere la sorpresa che non ti aspetti.

Toloi/Masiello, Atalanta. I centrali bergamaschi contro la Spal potrebbero fare bene. Il Gasp deve ripartire dopo la sconfitta di Udine. Toloi è reduce da un assist, Masiello sempre pericoloso sulle palle inattive.

Marusic, Lazio. Con Basta infortunato ha sorpreso lo stesso Inzaghi con prestazioni importanti. Buoni voti e gol. Se il serbo non dovesse recuperare sarà ancora titolare e contro l’Udinese dovrebbe fare bene.

Romulo, Verona. La sua squadra viene da tre sconfitte consecutive ma lui non è mai sceso sotto la sufficienza. Contro il Cagliari potrebbe essere decisivo anche in zona gol. Top

Leggi anche:  Ilicic, 100 presenze con l'Atalanta. Le sue lezioni hanno scritto la storia

Centrocampisti:

Zielinsky, Napoli. Dovrebbe partire titolare. Contro il Sassuolo ha fatto tremare la porta con il doppio palo sul suo micidiale destro. Contro il Chievo potrebbe riprovarci ed essere più fortunato.

Barella, Cagliari. Il suo problema sono sempre state le ammonizioni. Sta provando a limare la sua irruenza. Ha trovato il gol contro il Torino e vorrebbe ripetersi contro il Verona. Buon voto sicuro.

Kessié, Milan. Viene da alcune prestazioni decisamente sottotono, rigorista e con il Diavolo alla ricerca della vittoria. Consigliatissimo

Attaccanti:

Pavoletti, Cagliari. La salvezza dei rossoblù passa dai suoi gol. Decisivo in casa contro il Benevento. Vuole ripetersi contro il Verona.

Kalinic, Milan. La traversa contro la Juve trema ancora. Questa volta a Reggio Emilia vuole scrivere il suo nome nel tabellino marcatori. Top

Leggi anche:  Probabili formazioni Fiorentina Crotone: ecco le scelte di Prandelli e Stroppa

Cornelius, Atalanta. Vede la porta molto bene. Attaccante di peso che sa anche giocare per la squadra. Se Petagna dovesse riposare dopo le fatiche di coppa puntate sul gigante danese

  •   
  •  
  •  
  •