Gattuso a Le Iene: “Mi aspetta un compito difficile”. Poi è costretto a dire “Forza Inter” in cinese (VIDEO)

Pubblicato il autore: Emmanuele Sorrentino Segui

gattuso
Il nuovo allenatore del Milan, Rino Gattuso, è stato subito raggiunto dagli inviati della trasmissione di Italia 1 “Le Iene”: il tecnico nativo di Corigliano Calabro ha colto l’occasione per divertirsi con i due ospiti, dando vita ad un divertente siparietto.

Gattuso a Le Iene: “Mi aspetta un compito difficile”. Infine “Forza Inter” in cinese

Son sereno, ancora per poco! Mi aspetta un compito molto difficile – afferma Gattuso -. Mi avete portato un piccone e un binocolo per scalare la classifica? Se mi date veramente questo martello lo porto in panchina eh“.
Una battuta anche sui troppi punti di distacco dal Napoli capolista: “La pelliccia invece è per il meno 18 dal Napoli? Porterò anche questa in panchina“. Gattuso è carico: lo attestano le sue parole. “Io sono nato pronto. Sono nato settimino, pensa te!“.
Il neo tecnico rossonero inoltre si sofferma sul suo predecessore Vincenzo Montella e sui motivi del suo esonero: “Non ha sbagliato, spesso c’è bisogno di tempo e anche di fortuna – afferma Gattuso -. Quando arrivano 10-12 giocatori nuovi un po’ di tempo ci vuole. Chapeau al suo modo di fare e di essere“. Sulla circostanza che l’ex tecnico campano avesse schierato 23 formazioni in 23 partite, l’ex Campione del Mondo non si scompone e coglie l’occasione per fare una battuta; “Io voglio provare a fare il record, 24-25 formazioni“.
In conclusione, annuncia le telefonate ricevute da Berlusconi, apparso “molto cordiale” e dal nuovo presidente Li Yonghong, con il quale Ringhiodovrà incontrarsi e parlare da vicino”.

Leggi anche:  Dove vedere Inter-Juventus, streaming e diretta tv Serie A

Nella parte finale del servizio, le Iene hanno fatto un simpatico scherzo a Ringhio, chiedendogli di ripetere in cinese “Forza Milan”. Gattuso senza alcun problema ha ripetuto, ma subito gli inviati gli hanno spiegato che quella frase in effetti significava “Forza Inter”. Ed ecco che il Ringhio ha colpito i due inviati con due sberle.

Ecco il video del servizio:

  •   
  •  
  •  
  •