Giudice Sportivo Serie C girone C, mano pesante su Siracusa, Paganese e Catanzaro

Pubblicato il autore: Emmanuele Sorrentino Segui

 

Giudice Sportivo Serie C girone C, mano pesante su Siracusa, Paganese e Catanzaro

Il Giudice Sportivo della Serie C, Not. Pasquale Marino, in riferimento alle gare della dodicesima giornata, ha punito severamente tre società in particolare, SiracusaPaganeseCatanzaro.

PROVVEDIMENTI A CARICO DELLE SOCIETÀ – L’organo giudicante ha punito il Siracusa Calcio con un’ammenda di 1.500,00 euro, perché tre tifosi della squadra di casa, in occasione della sfida interna contro la Paganese, hanno assunto un comportamento offensivo e minaccioso verso l’osservatore arbitrale presente in tribuna, costringendo lo stesso ad eseguire le proprie funzioni in altra postazione.
Multato anche il Catanzaro per 500,00 euro perché i propri tifosi, accorsi allo stadio “Giovanni Paolo II” di Francavilla, hanno danneggiato la struttura del settore loro riservato.

PROVVEDIMENTI A CARICO DEI DIRIGENTI – Al direttore sportivo del Matera, Gianluca Torma, è stata irrogata la sanzione dell’inibizione fino al 31 dicembre 2017 perché resosi responsabile di aver assunto un comportamento gravemente e reiteratamente offensivo e minaccioso verso l’arbitro alla fine della prima frazione di gioco.
Solo ammonizione per il responsabile dell’area tecnica della Virtus Francavilla, Domenico Fracchiolla, perché è stato espulso nel corso della gara a causa delle proteste rivolte nei confronti dell’arbitro.

Leggi anche:  Dove vedere Bari Virtus Francavilla, streaming Serie C e diretta TV Sky Sport?

PROVVEDIMENTI A CARICO DEGLI ALLENATORI – Stangata per l’allenatore dei portieri del Catanzaro Calcio, Pasquale Pastore, squalificato per tre gare effettive e punito con l’ammenda di euro 500,00 perché è stato espulso durante la partita per aver reiteratamente assunto un comportamento gravemente offensivo verso l’arbitro, nonostante la notifica del provvedimento di allontanamento dal campo.
Identico provvedimento anche al preparatore atletico del Matera, Giuseppe Di Mauro, ma con diversa motivazione: ha assunto durante la gara un comportamento offensivo verso l’arbitro.
Squalificato per due gare effettive il vice allenatore del Siracusa Calcio, Gianluca Cristaldi, perché è stato espulso a causa del suo comportamento scorretto nei confronti di un calciatore della squadra avversaria.
Ammonizioni per il preparatore atletico della Casertana, Marco Greco, nonché per gli allenatori di Rende Calcio, Bruno Trocini, e Sicula Leonzio, Giuseppe Rigoli, rispettivamente per proteste verso l’arbitro per il primo, per comportamento non regolamentare per gli altri due.

Leggi anche:  FA Cup, dove vedere Manchester United-Liverpool in streaming e diretta tv

PROVVEDIMENTI A CARICO DEI CALCIATORI – Squalificato per due gare effettive il portiere della Paganese, Lys Gomis, per aver assunto, dalla panchina, un comportamento offensivo e provocatorio nei confronti dei sostenitori avversari e per aver assunto un atteggiamento irriguardoso verso un addetto federale.
Identico provvedimento per il centrocampista del Racing Fondi, Alessandro Quaini, ed il difensore della Reggina, Giuliano Laezza, entrambi per atto di violenza verso un avversario.
Salterà una gara effettiva per squalifica l’attaccante della Casertana, Luis Maria Alfageme, per atto di violenza verso un avverario. Identico provvedimento per il terzino della Juve Stabia, Carlo Crialese, ed il difensore del Siracusa Calcio, Manuel Daffara, entrambi per doppia ammonizione.
Squalificati per una gara effettiva anche il centrocampista della Casertana, Francesco Derose, nonché il centrocampista della Reggina, Jacopo Fortunato, entrambi per recidività in ammonizione, avendo ricevuto il quinto cartellino giallo dall’inizio del campionato.

Leggi anche:  Dove vedere Catanzaro Potenza, streaming Serie C e diretta TV Sky Sport?

DIFFIDATI – Con la notifica della quarta ammonizione, entrano in diffida il terzino dell’Akragas, Genny Russo, il difensore del Catanzaro, Alex Sirri, l’attaccante del Racing Fondi, Angelo Raffaele Nolè, il difensore della Sicula Leonzio, Vincenzo Camilleri, ed il centrocampista del Siracusa Calcio, Carmine Giordano.
Alla prossima ammonizione per questi calciatori scatterà la squalifica per una gara effettiva.

  •   
  •  
  •  
  •