Infortunati Juventus: stop per Cuadrado, in infermeria anche Chiellini e Bernardeschi

Pubblicato il autore: Andrea Medda Segui

Massimiliano Allegri Juventus
In casa Juventus si prepara il posticipo domenicale dell’Allianz Stadium contro il Crotone. I bianconeri devono fare i conti con le tante defezioni. I postumi della partita di Champions contro il Barcellona si fanno sentire sul fisico dei calciatori torinesi. La squadra di Mister Allegri dovrà fare a meno di parecchi uomini importanti ma non ha alcuna intenzione di perdere terreno in classifica da Napoli e Inter.

Juventus, Allegri parla del momento della squadra con un occhio alla prossime partite

In conferenza stampa Massimiliano Allegri dimostra molta serenità e si dice fiducioso per la stagione che verrà. La Juventus è, seppur con alcuni punti di ritardo, molto vicina al Napoli capolista e si giocherà le sue carte per lo scudetto fino alla fine. Il tecnico bianconero, alla vigilia del match contro il Crotone, parla del momento della sua squadra: “Abbiamo giocatori che al momento stanno rendendo meno rispetto all’anno scorso, ma la squadra sta lottando” e sulla lotta al titolo e la posizione in classifica professa tranquillità: “L’importante è arrivare a marzo con questa classifica, lì non si può più sbagliare, ci sarà da divertirsi“.
Ma nonostante l’apparente calma, Allegri si trova a fare i conti con numerose assenze. Tra una settimana c’è lo scontro diretto contro il Napoli, ma prima servono i tre punti contro il Crotone. Anche se sulla carta l’impegno non è proibitivo, la partita di Genova contro la Sampdoria insegna che non si può abbassare la guardia neppure un istante.

Leggi anche:  Serie A femminile: la Juventus chiama, il Milan risponde

Juventus-Crotone, le scelte di Allegri tra modulo e infortunati

I tre punti da conquistare contro il Crotone sono fondamentali. Lo sa bene Max Allegri che però contro i calabresi è costretto a cambiare parecchio la formazione iniziale vista l’affollata infermeria. Cuadrado è out a causa dell’infiammazione agli adduttori della gamba destra, non al meglio neppure Bernardeschi alle prese con noie muscolari, escluso anche lui dai convocati. Anche Chiellini salterà il match di domenica sera per un piccolo fastidio muscolare ma sarà recuperato per la trasferta di Napoli. Allegri darà, con tutta probabilità, un turno di riposo a Khedira e Pjanic apparsi piuttosto stanchi nelle ultime uscite. In dubbio anche Alex Sandro. Il giocatore brasiliano non sta vivendo una stagione brillante come quella passata e Allegri potrebbe preferirgli uno tra De Sciglio e Asamoah. In difesa ci sarà probabilmente l’esordio di Howedes. Il tedesco può giocare, come lo stesso tecnico bianconero ha annunciato in conferenza, come centrale in una difesa a quattro o come centrale di destra con un modulo a tre.

  •   
  •  
  •  
  •