Infortuni Milan: Montella sorride, Biglia e Bonaventura pronti per il Napoli

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui


Infortuni Milan, il punto per i rossoneri.
Sosta di campionato, momento per recuperare i giocatori infortunati. Il dottor Melegati da Milanello ha fatto il punto della situazione sugli indisponibili rossoneri. Il responsabile sanitartio rossonero ha parlato delle condizioni di Biglia, Bonaventura e Calabria. “Lucas molto bene, si è fermato e abbiamo deciso insieme di prendere questo periodo per recuperare da un problema che lo affliggeva da qualche tempo. Ha sempre stretto i denti recentemente perchè è un atleta coraggioso e non si tira indietro, ma abbiamo deciso che la situazione era poco sostenibile e influenzava troppo le sue prestazioni: abbiamo iniziato questo periodo di recupero settimana scorsa, siamo alla fine della seconda settimana e sta molto bene, ha ripreso la corsa e probabilmente sarà in squadra da lunedì, per cui molto positivo”. Biglia, fino ad ora, non ha giocato ai livelli toccati con la Lazio. Montella spera che questa sosta restituisca l’argentino nelle migliori condizioni possibili.

Leggi anche:  Probabili formazioni Udinese-Inter: ecco le scelte di Gotti e Conte

Melegati ha parlato anche di Bonaventura, fermo dal match contro il Genoa. “Jack è a tutti gli effetti un giocatore recuperato, si sta già allenando con la squadra”. L’ex atalantino ha avuto diversi problemi muscolari in questo inizio di stagione, ora spera di aver pagato il suo conto con la sfortuna. Il recupero di Bonaventura diventa ancora più importante visto il rendimento tutt’altro che eccezionale di Calhanoglu. Buone notizie dunque per Montella in vista della ripresa del campionato. Il 18 novembre i rossoneri saranno di scena al San Paolo contro il Napoli capolista e lì l’allenatore rossonero avrà bisogno di  tutta la rosa a disposizione per uscire indenni da un match molto complicato.

Infortuni Milan, anche Calabria sulla via del recupero

Infortuni Milan, ottimismo per Calabria. Fortunatamente non ha riportato seri danni, ma comunque è un trauma da tenere in grande considerazione proprio per il fatto che sia una caviglia che ha subito lo stesso trauma l’anno scorso”, così Melegati su Calabria. Il responsabili sanitario del Milan ha anche aggiunto che Calabria ha cominciato il percorso di recupero che c’è ottimismo per un suo pronto ritorno in gruppo. Il giovane terzino era uscito dopo pochi minuti nel match contro il Sassuolo. Dopo il trauma cranico subito contro il Chievo non si può dire che il classe ’96 stia attraversando un periodo fortunato.

Leggi anche:  Genoa Cagliari probabili formazioni, ecco le scelte dei tecnici Ballardini e Di Francesco

Montella, visto il prossimo recupero di Biglia, potrebbe anche pensare ad un Milan con insieme in campo l’argentino e Montolivo. Una soluzione che però poi dovrebbe prevedere il sacrificio di Kessiè. Vedremo quali saranno le soluzioni anti-Napoli pensate da Montella, tutto pur di portare il Milan fuori dalla crisi.

  •   
  •  
  •  
  •