Skriniar parla dei primi mesi a Milano e risponde alle sirene blaugrana

Pubblicato il autore: Barbiera Vincenzo Segui

Skriniar

Dal ritiro della sua nazionale, il centrale difensivo slovacco Skriniar ha parlato in conferenza stampa dei primi mesi a Milano sponda Inter e dell’ottimo rapporto con Spalletti: “Sono arrivato a Milano nel momento giusto. Il tecnico mi ha dato fiducia da subito, anche per questo ho capito di aver fatto la scelta giusta. E sono contento che sia soddisfatto delle mie prestazioni. È un allenatore esigente e molto bravo, abbiamo un ottimo rapporto. Volevo venire all’Inter  e sono felice che in estate sia andato tutto per il verso giusto”.
Skriniar ha poi risposto alle voci di mercato che lo vorrebbero lontato da San Siro già dalla prossima stagione con destinazione Barcellona: “Non so se sia vero. Sono all’Inter da poco, non mi importa parlare di un eventuale trasferimento. Il Barcellona è il Barcellona, ma non dico nulla: sono all’Inter e sono felicissimo”.
Ma le dichiarazioni sull’Inter non si fermano qui, infatti lo Skriniar ha anche siegato quali siano gli obiettivi del club per la stagione in corso: “L’anno scorso l’Inter non ha vissuto una grande stagione, pertanto sarebbe ingenuo parlare già di scudetto. Anche perché la concorrenza è importante. Dobbiamo puntare alla Champions League, un club come il nostro deve disputare un torneo di questo livello”.
Skriniar nonostante la giovane età di soli 22 anni è gia un pilastro della difesa nerazzura e un beniamino dei tifosi che in lui rivedono un leader difensivo e una garanzia, per attenzione preparazione e tecnica, paragonabile a giocatori del calibro di Samuel e Chivu che resero grande l’Inter.
Ora spetta a lui dimostrare quanto vale e dare soddisfazioni ai tifosi.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Buon compleanno José Mourinho! Lo Special One festeggia 58 anni