Inter, sospiro di sollievo per Icardi: solo un’infiammazione. I tempi di recupero

Pubblicato il autore: Fabio Sala Segui
Icardi

Icardi

L’attaccante e capitano dell’Inter Mauro Icardi si è visto costretto a dire di no alla convocazione dell’Argentina. Il centravanti nerazzurro è stato fermato da un problema al ginocchio destro dopo la gara con il Torino.
Luciano Spalletti però può dormire sonni tranquilli: gli esami strumentali hanno evidenziato che non c’è nbessuna lesione grave ma solo una infiammazione, guaribile con qualche seduta di fisioterapia.

Inter, sospiro di sollievo per Icardi: solo un’infiammazione. I tempi di recupero

Icardi si è sottoposto oggi a esami strumentali. L’Inter ha spiegato le sue condizioni in un comunicato stampa. Mauro Icardi si è sottoposto questa mattina a esami clinico-strumentali presso l’Istituto Clinico Humanitas di Rozzano. Per l’attaccante nerazzurro nessuna lesione, si evidenziano i postumi di una forte contusione con infiammazione alla regione anteriore del ginocchio destro riportata durante la gara di domenica contro il Torino. Fisioterapia e lavoro differenziato per 4-5 giorni in attesa di tornare a disposizione di Luciano Spalletti.
Tutto rientrato dunque: il bomber del Biscione ci sarà al rientro da dopo la sosta nella partita contro l’Atalanta dove l’Inter deve fare i 3 punti per continuare a sognare non solo la zona Champions League ma anche qualcosina di più, anche se al momento il mister non vuole sentire nominare la parola Scudetto.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Dove vedere Torino-Milan Primavera: streaming gratis e diretta tv?