Inter-Torino 1-1, neroazzurri bloccati ma la vetta resta a un passo

Pubblicato il autore: antoniofight Segui

L’ Inter impatta contro il Torino 1-1 e perde il contatto con la vetta della classifica.
La prima azione significativa di gioco al quattordicesimo minuto è del Torino con Daniele Baselli che dal limite dell’ area tira e punta l’ angolo in basso a destra ma il portiere Samir Handanovic è bravo a parare e strappa  gli applausi al pubblico di casa.Al diciannovesimo arriva la prima azione pericolosa per i padroni di casa  con un tiro dal limite per l’ Inter con Matias Vecino che indirizza verso sinistra e il portiere Sirigu effetua una bella parata ed è lungamente applaudito dai sostenitori del Torino.L’ Inter continua a costruire azioni di gioco e produce due occasioni da goal al ventitreesimo con Mauro Icardi che dal limite dell’ area tira verso sinistra ma Salvatore Sirigu intuisce e para mentre al venticinquesimo Roberto Gagliardini tira da 22 metri una palla che passa  poco al di sopra della traversa.Il pressing dell’ Inter produce altre due azioni pericolose al trentasettesimo ed al trentottesimo entrambe di Mauro Icardi deviata la prima da un difensore in angolo mentre nel secondo caso il bel colpo di testa è parato dal portiere che respinge in angolo ma i due calci dalla bandierina affidati a Candreva non hanno conseguenze.L’ ultima occasione del primo tempo è del Torino con Andrea Belotti che nell’ area piccola riceve un passaggio che colpisce di testa e manda di poco fuori.
Nella ripresa due calci d’ angolo al quarantanovesimo ed al cinquantunesimo per l’ Inter battuti da Candreva ma la difesa del Torino libera, al cinquantaquattresimo ed al cinquantacinquesimo due corner per il Torino anche questi senza conseguenze.La prima vera azione pericolosa della ripresa è al cinquantottesimo con l’ Inter in attacco con Icardi che tira al volo ma un difensore salva in corner che non ha conseguenze.Da goal mancato a goal subito il passo è breve ed un tacco di De Silvestri a centrocampo innesca un ‘ azione di Iago Falque che si smarca di due avversari , arriva in area e tira un destro potente ed imparabile per il portiere dell’ Inter.
La partita diventa avvincente con un’ azione al sessantaduesimo di Icardi con tiro che finisce fuori di poco, al sessantasettesimo è di nuovo Falque che riceve palla da un calcio di punizione e manda di poco fuori per il Toro mentre al settantesimo ancora l’ Inter in avanti con Skriniar che aggancia una palla proveniente da calcio d’ angolo ma non centra lo specchio della porta.Al settantacinquesimo ennesimo calcio d’ angolo per l’ Inter affidato a Candreva ma la difesa granata libera senza problemi mentre al settantaseiesimo un’ altra azione per il Torino con Andrea Belotti che calcia di potenza e manda  a destra il pallone di poco fuori, al settantanovesimo il goal dell’ Inter con Eder che riceve un passaggio in area ed insacca.
A questo punto fasi di gioco duro con due cartellini gialli estratti dal direttore di gara il primo per Brozovic dell’ Inter ed il secondo per Acquah del Torino. All’ ottantanovesimo ultima azione pericolosa con Vecino che colpisce la palla che si stampa contro la traversa.Dopo quattro minuti di recupero terminano le ostilità.
Risultato positivo per il Torino mentre l’ Inter oltre che sfortunata in alcune azioni ha dimostrato un certo calo nel rendimento di gioco.

Leggi anche:  Telecronisti Serie A, 19.a giornata: il palinsesto di Sky e DAZN
  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,