Juventus, Allegri mette a nudo tutti i problemi: ecco le parole del tecnico bianconero

Pubblicato il autore: Stefano Scibilia Segui

Percentuale di vittorie
Massimiliano Allegri
dopo il pareggio senza reti contro il Barcellona ha parlato del momento bianconero, con il club che ha l’obiettivo di stare vicina al Napoli il più possibile, poiché la squadra di Sarri comanda in classifica e se Higuain e compagni vogliono difendere lo Scudetto sanno benissimo che non possono permettersi altri sbagli.

Intanto lo scontro diretto è sempre più vicino e le due principali contendenti al titolo si incontreranno in quella che sarà una partita combattutissima, poiché una vittoria può rappresentare per entrambe le squadre un grande stimolo a livello psicologico, ma prima della grande sfida bisogna pensare al Crotone e Allegri ha parlato di tutta la situazione bianconera nella conferenza stampa che anticipa il match di domani: “Sento parlare di crisi, ma non è così, due anni fa lo eravamo, non quest’anno. Cambiare si cambia quando si ha la necessità di farlo, o se io non intravedo più miglioramenti. La cosa che mi lascia sereno è che ora cominciamo a lavorare negli allenamenti, miglioreremo la condizione e a livello caratteriale faremo delle grandi partite. Poi se la palla picchia di qua e va di là, quello è l’imponderabile del calcio. Ogni anno è sempre più difficile vincere: le avversarie si sono rinforzate e vogliono batterci dopo 6 anni, hanno grandissime motivazioni e per noi deve essere uno stimolo. Con il Crotone abbiamo l’obbligo di vincere. Ci serve una prestazione tosta, contro una squadra che si difende e riparte bene e non esce mai dal match”.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Finale di Supercoppa Italiana, è la quarta sfida tra Juventus e Napoli