Juventus, Khedira consola Buffon: “Lo aiuteremo a vincere la Champions”

Pubblicato il autore: Stefano Scibilia Segui

Il match Italia-Svezia di lunedì sera è stata l’ultimo di Buffon con la maglia azzurra, che purtroppo ha avuto un epilogo che lo stesso portiere sperava che non si verificasse. Il numero 1 della Juventus per 20 anni ha militato tra i pali della nostra Nazionale, regalando grandi gioie tra cui spicca sicuramente il Mondiale di Germania 2006, nel quale l’Italia trionfò anche grazie all’insuperabile difesa.

Buffon non sperava in  un epilogo di questo genere in quella che è l’ultima stagione della sua carriera. Conclusa la militanza in nazionale, adesso il portiere della Juventus può trovare il suo riscatto con la maglia bianconera. C’è un altro trofeo al quale Gigi ambisce da anni e che non è ancora riuscito a vincere, la Champions League, sfuggita per tre volte in finale.

Leggi anche:  Coppa Italia, dove vedere Juventus-Spal: streaming gratis e diretta tv in chiaro Rai 1?

Sulle lacrime di Buffon è intervenuto anche Sami Khedira, suo compagno di squadra alla Juventus. Queste le parole del centrocampista bianconero: “non posso certo dire di essere felice. Vedere Buffon piangere fa male a tutti, italiani e non. Buffon è un grande uomo di sport, una leggenda vivente. È una definizione usata troppo spesso, ma che per lui posso spendere sinceramente, speravo potesse giocare il suo ultimo torneo internazionale. Ora sono triste per i miei compagni juventini e per tutta l’Italia: ora le cose sono cambiate in meglio, i club investono e giocano un bel calcio, ma questo risultato è un disastro. Hanno già detto che si rialzeranno e sono sicuro che lo faranno. Ho inviato un messaggio a Buffon, ma ora più che di parole ha bisogno di obiettivi: gli manca solo un trofeo, lo aiuteremo a vincerlo”.

  •   
  •  
  •  
  •