Probabili formazioni Aek Atene-Milan: Montella punta su André Silva e Cutrone

Pubblicato il autore: Emmanuele Sorrentino Segui

Probabili formazioni AEK Atene-Milan: Bonucci e Montolivo dal 1° minuto

L’AUSPICIO – Il Milan ad Atene per vincere ed ipotecare la qualificazione. Sono questi i buoni propositi che animeranno la squadra rossonera nell’ostica trasferta in terra greca. L’occasione è allettante come non mai: una prestazione che dovrà necessariamente risollevare il morale dando una bella scrollata all’annosa crisi di risultati che la formazione di Montella porta con sé da qualche settimana.
Ma come detto non sarà facile: la squadra di Jimenez ha già costretto l’undici rossonero ad un deludente pareggio interno, nella contestata sfida dell’andata a Milano. Servirà cuore ed anima per raddrizzare le sorti del sodalizio milanista finito da troppo tempo nell’occhio del ciclone

LE PROBABILI FORMAZIONI – Vincenzo Montella sembra avere grosso modo le idee chiare: ha scelto il modulo anti-AEK, ovvero il 3-4-1-2. Le novità più importanti sono previste essenzialmente in attacco, dove il tecnico, allo scopo di far rifiatare un Suso acciaccato, sembra preferire André Silva e Patrick Cutrone, alle cui spalle agirà Calhanoglu. Ma anche a centrocampo dovrebbe cambiare qualcosa nello scacchiere: Montolivo, che da qualche giorno scalpitava, potrà scendere in campo dal 1° minuto, al quale si affiancherà il giovanissimo Manuel Locatelli.
In difesa si rivede Bonucci, rinfrancato dal riposo forzato, causa squalifica, in campionato.
I greci dell’AEK Atene dovrebbero schierarsi con un modulo a specchio, ovvero l’identico 3-4-1-2. In difesa dovrebbe tornare a giocare l’ex Pescara Cosic, supportato da Tzanetopoulos e Vranjes. A centrocampo certi del posto sono Simoes e Johansson, ai cui lati spingeranno Helder Lopes e Bakasis. In attacco giocherà un altro ex “italiano”, l‘ex doriano Christodoupoulos, che farà da supporto al duo Livaja e Araujo.

Leggi anche:  Juve Stabia Casertana 0-2: Turchetta e Castaldo gol, Vespe ko al Menti

AEK ATENE (3-4-1-2) – Anestis; Vranjes, Tzanetopoulos, Cosic; Bakasis, Simoes, Johansson, Helder Lopes; Christodoupoulos; Livaja, Araujo. Allenatore Manolo Jimenez.

MILAN (3-4-1-2) – Donnarumma; Musacchio, Bonucci, Romagnoli; Borini, Montolivo, Locatelli, Rodriguez; Calhanoglu; André Silva, Cutrone. Allenatore Vincenzo Montella.

I PRECEDENTI – Il Milan ad Atene non ha mai vinto: lo score è di un pareggio per 0-0, nella stagione 1994/1995, e di una sconfitta per 1-0, nella stagione 2005/2006, con gol di Julio Cesar. Tuttavia lo Stadio Olimpico Spyros Louis di Atene, scenario della sfida di questa sera, evoca dolci ricordi per la tifoseria rossonera. Infatti il 23 maggio 2007 il Milan conquistò il suo settimo titolo Champions, battendo in finale il Liverpool per 2-1, con doppietta di Filippo Inzaghi e gol inglese di Dirk Kuikt.

  •   
  •  
  •  
  •