Serie A, il Napoli sempre al comando. Calendario favorevole per la Roma

Pubblicato il autore: Emilio Muccione Segui


Ormai è finito anche questo novembre ed il campionato di Serie A entra sempre più nel vivo. A dicembre il campionato comincerà subito con i fuochi d’artificio. Il 1° dicembre il campionato mette in scena la partita della partita, la sfida dell’anno, il match event tra le due squadre che ai nastri di partenza partivano in pole position: Napoli-Juve. Allo stadio San Paolo di Napoli alle 20:45 ci sarà lo scontro tra “titani” anche se colpa un intervento chirurgico alla mano la Juve molto probabilmente dovrà rinunciare al Pipita Gonzalo Higuain e se questo dovrebbe accadere sarà Mario Mandzukic a sostituire l’argentino con il brasiliano Douglas Costa che prenderebbe sull’out di sinistra il posto del croato. Il Napoli invece dovrebbe schierarsi al gran completo con la sola assenza di Ghoulam che ne avrà ancora almeno per quattro mesi. Prima del big match delle 20:45 scenderanno alle 18:30 allo stadio Olimpico di Roma i giallorossi e la Spal.

Leggi anche:  Genoa-Milan, streaming e diretta tv Sky? Dove vedere Serie A

La Roma ha la grande opportunità di recuperare punti su Napoli e Juve ma deve prima smaltire psicologicamente i due punti persi a Marassi col Genoa per colpa del suo capitano Daniele De Rossi reo di aver dato uno schiaffetto inutile al genoano Lapadula. La Roma non stava rischiando assolutamente niente a Marassi, stava conducendo per 1-0,il Genoa non si era mai affacciato nella zona di Alisson ma la colossale ingenuità di capitan De Rossi che oltre all’espulsione ha provocato di conseguenza anche il calcio di rigore che ha permesso a Lapadula di pareggiare la partita. Al termine del campionato potrebbero costare tantissimo questi due punti persi alla compagine giallorossa sia per lo scudetto sia per un posto in Champions League dato che oltre a Napoli e Juve anche Inter,Roma e Lazio sono in lotta per uno dei quattro posti utili per entrare in Champions e dato che le squadre in lotta sono cinque una dovrà guardarla in tv il prossimo anno la Champions. In attesa delle altre gare godiamoci questo Friday calcistico.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,