Serie A, la sosta al momento giusto per Napoli, Juventus ed Inter

Pubblicato il autore: Yuri Lo Stuto Segui

Serie A news
La Serie A si ferma nuovamente per lasciare spazio alla sosta per le qualificazioni mondiali e per le 3 squadre di testa, Napoli, Juventus ed Inter, arriva nel momento giusto. Innanzitutto il Napoli potrà ricaricare le pile, dato che nell’ultimo match gli uomini di Maurizio Sarri contro il Chievo sono apparsi sì carichi, ma leggermente in affanno, a causa anche dei tanti impegni ravvicinati che hanno messo in crisi i giocatori azzurri, i quali non vengono quasi mai sostituiti essendo per l’allenatore i punti cardine su cui è improntato il gioco partenopeo. Insomma, la Champions League, alla distanza, è molto dispendiosa dal punto di vista fisico ed inoltre l’infortunio di Ghoulam patito in settimana non aiuta per niente, così il Napoli si vede la Juventus avvicinare ad 1 punto di distanza in classifica. La differenza tra Napoli e Juve, in questo momento sono i due pareggi che i partenopei hanno ottenuto, senza subire nessuna sconfitta, la quale manca in campionato da più di un anno, ultima datata 29 ottobre 2016, proprio allo Stadium di Torino.

Leggi anche:  Inter-Milan 2-1, derby di fuoco: rissa, rosso, proteste, var e rigore. Ecco la Moviola

Per quanto riguarda la Juventus, si trova a -1 dal Napoli  con una sconfitta patita in casa contro la Lazio due settimane fa, ma la squadra di Allegri a livello di gioco, stenta a decollare definitivamente. Anche contro il Benevento i 3 punti conquistati sono arrivati dopo una prestazione abbastanza incolore, dopo anche aver creato tante occasioni, ma non basta. L’allenatore livornese si è spazientito parecchio nell’ultimo periodo, a causa delle continue disattenzioni che spesso i suoi uomini hanno durante la partita, i quali spesso staccano la spina e concedono occasioni pericolose, che costano e sono costate parecchie reti subite in più rispetto alla passata stagione. Inoltre Allegri e la società devono fare i conti con due situazioni da risolvere, riguardanti Dybala ed Alex Sandro, i quali concedono ultimamente prestazioni sottotono che non fanno piacere alla Juventus ed è necessario risolvere questo problema. Quindi la sosta per i bianconeri è fondamentale anche per dare la possibilità alla squadra anche di riposarsi, mentre Allegri, potrà lavorare con i pochi giocatori rimasti a Vinovo non convocati dalle rispettive nazionali, ma solo a partire da giovedì.

Leggi anche:  Gol più veloci della storia Serie A, Lozano agguanta il podio: ma comanda Leao

L’Inter viene dal pareggio interno contro il Torino e la sosta del campionato capita a proposito anche per i nerazzurri che nelle ultime uscite, pur avendo solamente la Serie A a cui pensare, sono apparsi un po’ meno brillanti. Sia contro Verona che contro Torino, si è notato un po’ di affanno nella squadra di Spalletti che potrà contare anche sul recupero di Mauro Icardi dopo la pausa delle nazionali, dato che il fuoriclasse argentino ha subito un infortunio di lieve entità, ed i tempi di recupero sono tutto sommato contenuti. Resta comunque il grande campionato fino a questo momento dell’Inter, che non si può giudicare solamente basandosi sull’ultimo pareggio ottenuto contro il Torino, rischiando anche di vincere, dato che la formazione nerazzurra è apparsa rigenerata grazie alla cura di Spalletti.

  •   
  •  
  •  
  •