Serie C: nel girone C il Lecce si salva allo scadere, il Catania risorge

Pubblicato il autore: Marco Perrone Segui

Si accorcia la classifica del gruppo C del campionato di Serie C. Con la convincente vittoria casalinga per 4-1 contro il Bisceglie, il Catania di Cristiano Lucarelli sale a 22 punti in classifica e si porta a cinque lunghezze dalla capolista Lecce che ha agguantato all’ultimo minuto un pareggio importante contro la Fidelis Andria.

Serie C: i risultati della 12a giornata del Girone C

Il pomeriggio del gruppo C della terza divisione nazionale si è aperto subito con un risultato a sorpresa con la vittoria esterna della Paganese in casa dei siciliani del Siracusa. Successo per 2-3 per i campani che grazie a questi 3 punti hanno abbandonato il fondo della classifica. Ora ad occupare l’ultima posizione della graduatoria troviamo la Fidelis Andria (a quota 8) che, però, ha cullato per quasi un tempo la speranza di conquistare i 3 punti contro la capolista Lecce. I biancoazzurri, passati in vantaggio a inizio ripresa con Lattanzio, di gran lunga il migliore in campo nella sfida dello stadio Degli Ulivi, hanno visto sfumare il successo praticamente a tempo scaduto. Per i salentini gol del pareggio ad opera del giovane Riccardi che ha sfruttato al meglio un cross di Lepore. Prova incolore per la formazione di Liverani che solo in pochi frangenti ha fatto valere il maggior tasso tecnico contro una Fidelis Andria che si esalta quando gioca contro la squadra giallorossa: con il pareggio di sabato si allunga a 5 partite la striscia di risultati positivi dei biancoazzurri contro il Lecce. L’ultima vittoria dei salentini contro la formazione andriese risale a un doppio confronto di Coppa Italia nella stagione 1999/2000.

Leggi anche:  Inter, un anno di Eriksen: ripercorriamo i 365 giorni nerazzurri del danese

Da segnalare l’importante vittoria di misura del Trapani che ha vinto 1-0 nella sfida tutta siciliana contro l’Akragas salendo così al quarto posto in classifica, a -6 dalla capolista Lecce. Vittorie importanti in zona playoff anche per la Virtus Francavilla e per il Rende, entrambe per 1-0 rispettivamente contro Catanzaro e Sicula Leonzio. Sono terminate in parità Cosenza-Fondi (1-1), Matera-Juve Stabia (1-1) e Casertana-Reggina (0-0).

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,