Siviglia, il tecnico Berizzo ha un tumore alla prostata

Pubblicato il autore: Danilo Servadei Segui


Eravamo al minuto 93′ quando il Siviglia, ieri sera, è riuscito a raggiungere un pazzesco 3-3 contro il Liverpool dopo aver chiuso il primo tempo sotto di tre gol. Tutto il Sanchez-Pizjuan è esploso in una enorme gioia mentre Guido Pizarro correva verso il suo allenatore Berizzo e lo abbracciava, per poi essere coperto da tutti i suoi compagni. In realtà, tutti sono andati ad abbracciare, oltre a Pizarro, proprio il Toto ed il motivo è presto detto. Il tecnico argentino, nell’intervallo, anziché parlare di tattica per cambiare la partita, ha informato la squadra di avere un tumore alla prostata.

Dopo la partita, le voci che si sono susseguite sono state confermate in maniera non ufficiosa del presidente del Siviglia, Castro, che non ha né smentito, né rivelato altro, affermando che la situazione è molto delicata. La notizia ha trovato la sua veridicità con il comunicato del club andaluso. Berizzo ha un adenocarcinoma alla prostata. Ora insieme allo staff medico verrà deciso il trattamento da fare per tentare di estirparlo. Fortunatamente, il tumore non è ancora nella sua fase di maggior pericolosità e tutto potrà tornare come prima, merito dei medici andalusi che se ne sono accorti in tempo. Nel frattempo, sui vari social, la triste notizia ha gelato i tifosi del Siviglia che hanno messo in secondo piano la partita ed hanno omaggiato il proprio allenatore. Il club, dopo avergli augurato una pronta guarigione nel comunicato, ha omaggiato Berizzo con il titolo di Man of the match, poiché riuscire a compiere una rimonta simile avendo un tumore è qualcosa che ti rende il migliore, e non solo sul campo.

Dopo il Siviglia, ovviamente, sono arrivati davvero tantissimi messaggi di affetto e di pronta guarigione da ogni dove, in primis quello del Celta, sua ex squadra sia da calciatore che come allenatore, che ha fatto sentire la propria vicinanza al tecnico argentino, scrivendo che adesso è giunto il momento di insegnare a tutti il significato di “Afouteza”, ovvero coraggio, qualità che di certo non manca a Berizzo. Oltre al Celta, anche tutte le squadre del campionato spagnolo hanno dimostrato la propria solidarietà e Twitter è stato letteralmente invaso da bellissimi messaggi, dall’Atletico Madrid al Malaga, dal Valladolid all’Alcorcon, fino a quelle di terza divisione come il Racing de Santander, senza poi dimenticare anche quelli della Liga Santander e della Real Federacion Espanola de Futbol. Anche tanti giocatori, oltre a quelli del Siviglia, hanno voluto esprimere la propria vicinanza come Iago Aspas, Sergi Gomez, Alex Lopez, Sergio Ramos, Iker Casillas e chi più ne ha, più ne metta, tutti con una sola parola, o meglio, con un solo hashtag: #FuerzaBerizzo. Anche Emery Monchi si sono aggiunti alla lunga lista di auguri di pronta guarigione, invitando il tecnico a non arrendersi e a lottare con ardore.

Oltre ai tanti addetti ai lavori, non potevano mancare i tanti tifosi che seguono Berizzo con affetto ed ammirazione, soprattutto quelli del Celta che hanno “comunicato” al tecnico che non sarà solo in questa battaglia e che riuscirà a vincere questa partita. Questo è l’augurio che si fanno non solo i tifosi del Celta e del Siviglia, ma tutti gli amanti dello sport o, più in generale, tutte le persone con un cuore. Ora più che mai, come recitano su Twitter, fuerza Berizzo.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: