Benevento, Brignoli eroe di giornata: ” Ho fatto un tuffo da portiere e la palla è entrata”

Pubblicato il autore: Giovanni Esposito Segui

 

L’eroe della 15esima giornata di Serie A è Alberto Brignoli che con un gran colpo di testa entra nella storia per aver regalato il primo storico punto al Benevento nella massima divisione Italiana.

Brignoli eroe: da criticato per i troppi errori al gol decisivo. Si interrompe la striscia negativa di sconfitte in Serie A per il Benevento che, dopo 15 giornate di campionato, riesce a trovare un pareggio che vale il primo punto nella massima divisone italiana con un Milan tutt’altro che brillante. L’eroe di giornata è l’uomo che non ti aspetti: infatti a regalare il punto storico è il portiere del Benevento Alberto Brignoli che sull’ultima occasione della partita svetta più in alto di tutti e regala una gioia incredibile ai tifosi campani. A fine partita Brignoli, incredulo del gol segnato, commenta così la partita pareggiata dal Benevento ed esprime tutta la sua gioia dopo mesi di sacrificio: “ Non ci credo, è talmente difficile la probabilità di segnare sull’ultima azione. Dalla panchina mi dicevano di salire ed ho pensato non c’è nulla da perdere e sono andato a saltare. ho chiuso gli occhi, è stato un tuffo d’istinto, da portiere e non da attaccante e ho fatto gol. Ne abbiamo perse tante al 95′ in maniera immeritata, per una volta dopo tre mesi di sacrifici di tutti, è toccato a noi.” Il portiere più finalmente urlare tutta la sua gioia dopo mesi di sacrifici e di critiche spesso ingiuste contro di lui ed oggi si è finalmente preso la sua rivincita.

Leggi anche:  Juventus, ecco i convocati per la Supercoppa contro il Napoli: solo Ronaldo e Morata in attacco

De Zerbi elogia Brignoli. Anche il nuovo tecnico della squadra campana esprime tutta la sua felicità per il primo punto conquistato dalla sua squadra dopo mesi di sacrifici. De Zerbi elogia il suo portiere e lo difende dalle critiche mosse nei suoi confronti per le sconfitte rimediati in questi mesi di Serie A e finalmente può godersi questo punto meritatissimo dai suoi: “Non è stato un caso. Brignoli è stato criticato eccessivamente per qualche errore. Deve crescere in consapevolezza e concentrazione ma se uno ci crede fino alla fine la fortuna non ti volta sempre le spalle. Come abbiamo festeggiato? Noi veniamo da una settimana di ritiro non punitivo. Volevamo fare quel gradino in più ma adesso dobbiamo partire da qui. Se pensiamo di essere arrivati non abbiamo capito niente, ma sono sicuro che non succederà.” Il Benevento finalmente può godersi il suo primo storico punto conquistato in Serie A e ripartire da questa ottima prestazione per ottenere anche la prima vittoria nella massima divisione Italiana.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: