Calciomercato Sassuolo, Politano alla Roma? Arriva la risposta secca del giocatore

Pubblicato il autore: Davide Corradini Segui

Finito il girone di andata, che è terminato ieri sera con la vittoria della Juventus per 1-3 al Bentegodi contro l’ Hellas Verona, è gia tempo di tornare a pensare al calcio, e in particolar modo al calciomercato. Ebbene sì, perchè la prossima settimana, riaprirà ufficialmente l’ edizione invernale.

Tante le voci di possibili giocatori che potrebbero arrivare o partire con destinazione Italia, Europa o Cina, ma nelle ultime ore in casa Sassuolo si sta facendo sempre più sentire una voce che vedrebbe l’addio di Matteo Politano per sbarcare nella capitale, anche lui alla corte di Eusebio Di Francesco. Dopo l’importante pareggio di oggi pomeriggio in casa della Roma, l’attaccante neroverde ha parlato in zona mista. Per lui è stato un ritorno a casa, essendo anche lui un prodotto del vivaio della Roma.

Probabili formazioni Roma Sassuolo


Matteo sei felice di come se la sta passando il Sassuolo?: Questo è un bel momento per noi, ci tenevamo tantissimo a fare bene oggi. La partita non si era messa benissimo, ma l’abbiamo tenuta in equilibrio e siamo riusciti a portare a casa un importante pareggio. Il mister ci ha portato grande entusiasmo. Quando arrivano i risultati è tutto più semplice. Stiamo facendo molto bene”.

Leggi anche:  Supercoppa, Juventus-Napoli 2-0: proteste Napoli sull'1-0 e rigore concesso con il Var. Ecco la Moviola

Quella di oggi, purtroppo è stata l’ultima partita di Cannavaro: Oggi la partita era dedicata a lui, volevamo regalargli un risultato positivo. Lo ringrazio per quello che mi ha dato in questi due anni e mezzo, la squadra tutta lo ha dimostrato. L’avevamo preparata così come siamo scesi in campo: chiudendo gli spazi a De Rossi e ripartendo”.

Matteo, non si può non parlare delle voci che sono intorno a te: Io sto benissimo a Sassuolo, sono contento di rimanere. A gennaio non mi muovo, a giugno vedremo cosa succederà. Ritorno alla Roma? A queste cose ci pensano il mio procuratore e il direttore. È normale che mi farebbe piacere, sono stato dieci anni alla Roma, non posso negarlo. Ora sto a Sassuolo, poi della Roma si vedrà”.

Leggi anche:  Novità per la Supercoppa Italiana: verrà utilizzata per la prima volta in Europa. Ecco i dettagli

Se da un lato la risposta è stata secca, con un “Ora sto bene a Sassuolo”, dall’ altra parte bisogna continuare a sperare che sia davvero così, in quanto nell’ ultimo anno il Sassuolo di pedine importanti ne ha perse parecchie: pensiamo a Defrel e Pellegrini prima, passati alla Roma, pochi giorni fa all’ annuncio di Cannavaro di abbandonare il calcio e se anche lui se ne dovesse andare, per la dirigenza neroverde inizierebbe un vero e proprio tram-tram di viaggi per cercare ragazzi che siano in grado di sostituirli. Per ora però lui rimane, e ciò è quello che conta di più. Buon anno!

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: