Fantacalcio, i consigli per la 19.a giornata di Serie A: Icardi o Immobile? Meglio Dybala

Pubblicato il autore: Andrea Medda Segui

Fantacalcio consigli 19.a giornata Serie A
Ultimo appuntamento dell’anno con la Serie A e soprattutto con il Fantacalcio! Il Napoli ha inaugurato la 19.a giornata del campionato vincendo a Crotone con rete di Hamsik. Oggi tocca a tutte le altre. Il Milan impegnato contro la Fiorentina, l’Inter sfida la Lazio a San Siro, dove sarà Icardi contro Immobile. Roma e Juventus rispettivamente contro Sassuolo e Verona. Che giornata per gli attaccanti. Dzeko e Schick cercano il gol, Dybala e Higuain contro una delle peggiori difese del campionato. Andiamo con ordine, partita per partita.

Ecco tutti i consigli per la 19.a giornata:

Fiorentina-Milan ore 12.30

Lunch match di giornata. La Fiorentina ospita il Milan di Gattuso. Cerca conferma Hugo in difesa. Astori titolare inamovibile. Recuperato Pezzella ma è in dubbio per una maglia nell’11 di partenza. Trio di centrocampo Badelj, Veretout e Benassi, attenti agli inserimenti di quest’ultimo (anche ex Inter che cerca vendetta contro i cugini rossoneri). In avanti Chiesa è apparso stanco dopo la partita di Coppa Italia ma dovrebbe essere titolare. Simeone e Thereau in attacco. Ancora panchina per Babacar.
Il Milan vuole confermarsi dopo aver vinto il derby in settimana. Out Kalinic, c’è Cutrone in forma strepitosa.  Suso e Bonaventura dovrebbero agire ai suoi lati. Possibile anche l’inserimento di Borini nel tridente e l’arretramento di Bonaventura a centrocampo. Dietro, Bonucci e Romagnoli centrali a difendere Gigio Donnarumma, recuperato dal fastidio all’inguine. I terzini saranno Calabria e Rodriguez. In mezzo Montolivo e Kessie sicuri del posto.

Atalanta-Cagliari ore 15

Gasperini pensa al turnover. Infatti la Dea sarà impegnata il 2 gennaio in Coppa Italia contro il Napoli. A rischio Gomez e Petagna. Sicuro Ilicic, migliore dei suoi nelle ultime partite. Puntate ancora sullo sloveno. Out Palomino che fatica a recuperare dall’infortunio.
Cagliari che si affida a Farias per supportare Pavoletti. Joao Pedro dovrà scontare una lunga squalifica quindi ecco che il brasiliano dovrà provare a dimostrare tutto il suo valore. Potrebbe essere la mina vagante di questa giornata. Torna Cigarini in mezzo al campo con i soliti Barella e Ionita ai lati.

Benevento-Chievo ore 15

Padroni di casa fermi ancora ad 1 solo punto in classifica. Vincere per sperare nel nuovo anno. Questo l’obiettivo dei sanniti. Ciciretti, Lombardi e Puscas tridente offensivo alla caccia del gol. D’Alessandro sarà convocato ma non è al meglio. Il Chievo di Maran gioca molto bene in trasferta. Occhi puntati su Inglese alla sua ultima partita, forse, con la maglia veronese. Deciso infatti il suo passaggio nel mercato di gennaio al Napoli. Birsa ottimo in zona assist. Sorrentino portiere garanzia.

Bologna-Udinese ore 15

Nei felsinei torna Donsah titolare data la squalifica di Poli. Donadoni punta forte su Palacio, Destro e Verdi. Recuperato Di Francesco ma andrà in panchina.
Nell’Udinese l’unico dubbio di Oddo è l’attacco. Lasagna è in forma. De Paul e Maxi Lopez sono in ballottaggio per affiancarlo. Attenzione a Barak e Jankto in zona gol. Hanno già colpito diverse volte.

Roma-Sassuolo ore 15

I giallorossi vogliono mettere pressione alla Juve ma soprattutto a Inter e Lazio impegnate nello scontro diretto a San Siro. Di Francesco opta per Schick titolare accanto a Dzeko. Il bosniaco è consigliato per questa fantagiornata. Perotti completa il tridente. Ballottaggio in mezzo al campo Strootman-Pellegrini. L’ex Sassuolo in vantaggio.
Negli emiliani stop nella rifinitura per Berardi. Convocato ma in dubbio per la sfida. Politano, Falcinelli pronti insieme a Ragusa favorito su Matri. Ultima partita di Cannavaro con la maglia neroverde. Potrebbe giocare e salutare. Contro la Roma, però, meglio non rischiare di schierarlo.

Sampdoria-Spal ore 15

Nell’attacco blucerchiato nuova occasione per Caprari, non al meglio infatti Zapata che non fa parte dei convocati di mister Giampaolo. Quagliarella guida l’attacco doriano, consigliato. Silvestre potrebbe essere la sorpresa da palla inattiva.
Spal priva di Borriello. Dentro Paloschi e uno tra Floccari e Antenucci. Tornano Felipe e Schiattarella, quest’ultimo sempre attivo in fase offensiva.

Torino-Genoa ore 15

Granata senza Belotti vittima di un infortunio. Grande occasione per Niang. Mister Mihajlovic orfano anche dello squalificato Baselli e degli altri indisponibili Edera, Ljajic e Lyanco dovrà optare per il tridente Niang, Iago Falque e Berenguer.
Nel Grifone, Omeonga potrebbe prendere il posto dell’acciaccato Bertolacci. In avanti solita staffetta Lapadula-Pandev.

Inter-Lazio ore 18

Big match di giornata. A San Siro l’Inter di Spalletti ospita la Lazio di Inzaghi. Out Miranda e D’Ambrosio tra i nerazzurri, dentro Ranocchia e Cancelo. In mezzo al campo Brozovic e Gagliardini si giocano una maglia: l’italiano è favorito ma molto dipenderà dalle condizioni di Borja Valero non al meglio. In attacco nessun dubbio: Candreva, Perisic e Icardi.
Biancocelesti che si presentano a Milano senza dubbi di formazione. Immobile guida l’attacco romano supportato da Luis Alberto e Milinkovic Savic. Scalpita in panchina Felipe Anderson, scommessa in ottica futura al Fantacalcio.

Verona-Juventus ore 20.45

Ipotesi 4-4-1-1 per la squadra di Pecchia. Bessa a supporto di Kean favorito su Pazzini e Valoti. Out Cerci e Fares. Torna l’ex Caceres in difesa.
Nella Juventus è l’occasione di rivedere il tandem Dybala-Higuain. I due argentini sono sicuramente gli attaccanti più consigliati in ottica bonus. Higuain è una garanzia in campionato. Dybala ha l’opportunità di riscattare nell’ultima giornata dell’anno, le deludenti prestazione delle recenti uscite. Puntate sulla Joya.
Out Cuadrado, occasione per Douglas Costa e Bernardeschi che si giocano una maglia. In difesa Benatia e Chiellini saranno i centrali davanti a Szczesny. Lichtsteiner e Alex Sandro terzini. In mezzo non ci sarà Pjanic, spazio a Matuidi, Khedira e Marchisio favorito su Bentancour.

  •   
  •  
  •  
  •