Lazio, clamorosa protesta di Lotito: pensa di ritirare la squadra dal campionato

Pubblicato il autore: Giovanni Esposito Segui

Dopo la partita del Monday night giocata di Lazio e Torino nel primo posticipo della 16esima giornata di Serie A Lotito, in segno di protesta, pensa a ritirare la squadra dal campionato di Serie A.

Ennesimo episodio contro la Lazio. Ancora una sconfitta quella incassata dalla squadra di Simone Inzaghi che, nel primo posticipo della 16esima giornata di campionato, ha perso per 3-1 contro il Torino. Partita segnata da un episodio chiave che ha cambiato il corso del match: al 45esimo del primo tempo, Immobile protesta animatamente per un rigore netto non concesso ai bianco-celesti, l’azione prosegue e l’attaccante italiano prende anche un palo. Poco dopo si accendono gli animi e Immobile colpisce Burdisso, Giacomelli consulta la Var ed espelle Immobile lasciando in 10 la Lazio per tutto il secondo tempo. Non è la prima volta che, la Lazio, perde punti per colpa di un episodio dubbio: contro la Fiorentina la squadra di Inzaghi si è vista negare un rigore per un contatto Veretout-Parolo e concesso, successivamente, uno per un fallo di Caicedo. Anche nel Derby della Capitale la Lazio fu penalizzata sempre per un rigore non concesso per fallo di mano di Manolas.

Lotito pensa di ritirare la squadra. Gli episodi subiti contro la società hanno fatto imbestialire tifosi e società specialmente Claudio Lotito: il presidente della Lazio è su tutte le furie dopo l’ennesimo torto fatto alla sua squadra e sta meditando di protestare contro la federazione. Secondo l’emittente televisiva Premium Sport, Lotito sta pensando di ritirare la Lazio in segno di protesta per le decisioni arbitrali prese, nelle ultime partite di campionato, contro i bianco-celesti. Anche i tifosi vogliono un gesto importante da parte della società come riferito da Arturo Diagonale capo ufficio stampa della società che è intervenuto sulla questione dopo gli errori arbitrali che hanno compromesso la partita di ieri: ” Nel momento in cui la Lazio si avvicina a conquistare un posto in Champions, va contro gli interessi di altri. C’è una richiesta della tifoseria di compiere degli atti per protestare, in ipotesi estrema ritirare la Lazio dal campionato. A nome di tutti i tifosi della Lazio chiedo che non ci siano più questi errori, vogliamo un campionato corretto. Confermo l’amarezza della società per una vicenda che ha dello scandaloso, se fosse stato assegnato quel rigore solare non avremmo avuto l’espulsione di Immobile. era talmente imbufalito che mi sembra che si è misurato nella sua reazione.” In un momento di rabbia, Lotito avrebbe pensato alla soluzione estrema per protestare contro la federazione: solo il tempo ci saprà dire se avverrà realmente.

  •   
  •  
  •  
  •