L’FCD espugna il pantano del Sofiota

Pubblicato il autore: FARALDI1972 Segui

Sofiota Vs FCD Rocca Imperiale

Santa Sofia d’Epiro – L’FCD batte  Sofiota per 3  a 1 su un campo al limite dell’impraticabilità.
Purtroppo il terreno di gioco era un pantano e oggi è  stato difficile poter vedere gioco champagne.
I ragazzi di mister Cannataro (oggi in panchina per una lieve contrattura rimediata nell’ultimo allenamento), hanno comunque portato a casa  la posta in palio.
L’arbitro del match è il sig. Nicola Pio Papparella della sezione di Rossano .
Il fischietto rossanese ha già incrociato i ragazzi di Rocca, nella funesta partita contro il Bisignano.
La partita sembra indirizzarsi  positivamente verso gli ospiti, al 2′ Gaudiano ha la prima palla goal, purtroppo senza esito.
Al 7′ e al 13′ sale in cattedra il portiere Costa che riesce a sventare due minacce da parte della squadra di casa, prima su un calcio piazzato e dopo su un tiro dalla distanza.
Al 22′ FCD in vantaggio, autore della rete Basile Francesco, l’ala destra insacca dopo una respinta del portiere avversario.
Passa 1′ e l’FCD potrebbe raddoppiare, ma Pirillo coglie la traversa.
Al 27′ arriva il raddoppio della squadra ospite su rigore, procurato e trasformato dal cannoniere Golia.
Prima della fine dei primi 45′ Basile Francesco si infortuna, verrà sostituito nel primo minuto del secondo tempo da Bellino Giuseppe.
Il secondo tempo inizia un pò in sordina da ambo le parti, la causa già descritta prima, è dovuta al terreno paludoso, le pozzanghere riuscivano a fermare le trame di gioco.
Durante le due frazioni di gioco l’arbitro ha dovuto estrarre quattro cartellini gialli due per parte, causa gioco scorretto e proteste.
Verso la metà del secondo tempo si è rivista un’altra stupenda parata di Costa e una rovesciata finita sopra la traversa da parte dell’onnipresente Golia.
Nonostante il campo in pessime condizioni i centrocampisti Berlingieri e Vito erano su ogni palla, sia nello spazzare che nell’impostare.
Anche la difesa è stata impeccabile, già citato Costa,  l’insieme è stratosferico, De Flaminio in alcune partite anche goleador, Sbordone, Achillea e Berardi.
Oggi in grande spolvero si è visto anche Gaudiano Fabio, sempre in pressing sugli avversari, alla fine il numero 11 rocchese è stato premiato con il goal che arriva a 1′ dalla fine.
Un plauso va anche al bomber Golia per aver passato la palla  al compagno di reparto.
Sul 3 a 0 i ragazzi dell’FCD hanno mollato un pò, ne approfitta il Sofiota che realizza la rete della bandiera con Forte Giuseppe. Qui si chiude il match. Nei 90′ più recupero si è vista una sola squadra in campo, l’FCD.
Il Sofiota ha procurato solo quattro grattacapi alla squadra di mister Cannataro, tre gli ha sventati spiderman Costa e  uno De Flaminio a porta sguarnita.

Sofiota:
Algieri Marco; Diodati Raffaele, Natale Cristian, Luci Michele, Filocamo Giuseppe ( Algieri Fabio); Sestito Fabio, Fedaco Dario, Pedace Gianpiero, Spostato Francesco ( Corelli Matteo); Forte Giuseppe, Falcone Giuseppe. All.: Triolo Paolo

A disposizione:
Conte Daniele; Cozzetto Joele, Toscano Giampiero, Manfredi Antonio.

FCD Rocca Imperiale:
Costa Roberto; De Flaminio Stefano, Sbordone Carmine, Berlingieri Silvio, Berardi Giuseppe; Achillea Carlo, Basile Francesco ( Bellino Giuseppe), Vito Francesco, Golia Antonio; Pirillo Marcello, Gaudiano Fabio. All.: Cannataro Pietro.

A  disposizione:
Corrado Giorgio; Pisilli Marco, Buongiorno Marino, Cannataro Pietro.

Arbitro: sig. Papparella Nicola Pio

Marcatori:
22′ pt Basile Francesco ( FCD); 27′ pt Golia Antonio rig. ( FCD);
44′ st Gaudiano Fabio ( FCD); 47′ st Forte Giuseppe ( Sofiota)

  •   
  •  
  •  
  •