Mercato Juve: Milinkovic Savic il sogno, Paratici osserva anche Cristante in Atalanta-Lazio

Pubblicato il autore: Emmanuele Sorrentino Segui

mercato
A seguire il posticipo serale di ieri all’Atleti Azzurri d’Italia di Bergamo tra Atalanta e Lazio c’era anche lui, il direttore sportivo della Juventus, Fabio Paratici. Obiettivi principali della trasferta per l’uomo di mercato della Vecchia Signora sono Milinkovic-Savic e Cristante.

Ormai è acclarato da tempo che la Juventus è sulle tracce di Sergej Milinkovic-Savic. Il serbo ieri ha disputato una gara sontuosa, sfoderando una delle migliori prestazioni della stagione. I bianconeri farebbero follie per il classe ’95, spingendosi ben oltre, con un’offerta di poco inferiore ai 40 milioni di euro.
Lo scoglio da superare tuttavia è rappresentato dalla fermezza del presidente della Lazio, Claudio Lotito, che chiedebbe per il talento biancoceleste un importo a tre cifre.

La dirigenza della Juventus deve fare i conti anche con la spietata concorrenza dei top club di Premier League, che sarebbero attualmente gli unici a competere in un’eventuale asta per accaparrarsi le prestazioni del gioiellino serbo. Di sicuro la cifra di circa 100 milioni chiesta dal patron laziale è assolutamente da ridefinire in ribasso,

Leggi anche:  Esame farsa Suarez, Ziliani duro: "In un paese serio Paratici sarebbe squalificato a lungo e la Juventus sanzionata"

A Bergamo il ds Paratici era anche per vedere all’opera Bryan Cristante, prossimo al riscatto da parte dell’Atalanta. Il talento made in Italy è apprezzato da moltissimi club, primi fra tutti Inter e Roma. Ciononostante, sembra proprio che la Juventus sia decisamente in pole, magari sfruttando il tesoretto maturato in virtù della qualificazione agli ottavi di Champions.

Ma la Vecchia Signora proprio da Bergamo dovrebbe programmare il futuro prossimo, aspettando di richiamare in bianconero Leonardo Spinazzola, anche lui sotto la lente di ingrandimento di Paratici, e Mattia Caldara che ormai da tempo soddisfa totalmente la dirigenza della Juve, realizzando tra l’altro proprio ieri la rete del vantaggio nerazzurro. Sul difensore diversi club straniero hanno chiesto informazioni, ma la Vecchia Signora, che lo ha pagato poco più di 20 milioni bonus compresi, oggi lo valuterebbe il doppio.
Proprio per questo, la Juventus è pronta per rivederlo con la maglia bianconera magari già a partire dalla prossima stagione

  •   
  •  
  •  
  •