Milan, Gattuso raduna tutti a Milanello e chiede aiuto ai tifosi per superare la crisi

Pubblicato il autore: Mimmo Visconte Segui


Archiviato lo scioccante pareggio contro il Benevento, in casa Milan il nuovo allenatore Gennaro Gattuso ha radunato squadra e dipendenti per un faccia a faccia nel quartier generale rossonero di Milanello, alla ripresa degli allenamenti avvenuta ieri mattina.

Si è parlato del delicatissimo e difficile momento che il Diavolo sta attraversando da qualche tempo, perlomeno in campionato. All’incontro era presente anche il direttore sportivo Mirabelli. L’ex numero 8 rossonero si è assunto le responsabilità di alcune scelte tecniche e tattiche sbagliate a Benevento per poi lanciare un invito all’unità del gruppo per il raggiungimento di quelli che sono tuttora gli obiettivi alla portata della compagine milanista. Gattuso, tramite MilanTv, si è rivolto anche ai tifosi, spronandoli a stare vicino alla squadra e a non abbandonarla in in momento di grande difficoltà come quello attuale.

I rossoneri stanno preparando la partita in trasferta contro i croati del Rijeka valevole per l’ultimo turno della fase a gironi di Europa League, competizione nella quale i rossoneri si sono già qualificati ai sedicesimi di finale da primi del girone. Domenica sera c’è il posticipo contro un insidioso Bologna di un altro grande ex Roberto Donadoni. Non saranno ammessi altri passi falsi; contro i rossoblù c’è da verificare come il pubblico di S.Siro risponderà all’appello di Ringhio, il beniamino della tifoseria rossonera per tredici anni richiamato per far uscire il Milan dalla crisi.

  •   
  •  
  •  
  •