Milan-Inter Coppa Italia, oggi derby verità. Chi vince può svoltare

Pubblicato il autore: Aote Segui

Due sconfitte, due indigesti regali natalizi. Milan e Inter alla ricerca di una inversione di tendenza, in una sfida che non ammette repliche; stasera a San Siro ci si gioca la semifinale di Coppa Italia contro la Lazio.
In casa rossonera mister Gattuso sembra avere le idee chiare: “Una partita che vale quanto una finale mondiale”, da affrontare con la migliore formazione possibile, dal momento che non è certo questo il momento giusto per fare esperimenti; Suso e Kalinic a guidare l’attacco, Bonucci al centro della difesa. Unico dubbio quello legato alla presenza di Donnarumma, che ha accusato un problema all’inguine. In caso di forfait del portiere della nazionale è pronto Storari. Annunciato in tribuna il presidente Li, forse anche per dare un segnale di vicinanza a una squadra ancora alla ricerca della sua identità.

Natale amaro anche quello interista, dopo il ko col Sassuolo che ha ridimensionato e non poco le ambizioni di primato della formazione di Spalletti. Anche per il tecnico toscano il derby è una sfida che “Da e toglie molto“, ma da non fallire per non compromettere definitivamente le ambizioni di mettere in bacheca un trofeo. Capitolo formazione: possibile l’impiego di Padelli al centro dei pali, mentre le indisponibilità di Miranda e D’Ambrosio obbligano Spalletti a cambiare qualcosa in difesa, con Ranocchia e uno fra Santon e Cancelo pronti a giocarsi una maglia. In avanti possibilità Joao Mario da impiegare come trequartista alle spalle di un Mauro Icardi obbligato al riscatto dopo la brutta giornata di Reggio Emilia.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,