Milan, mistero Calhanoglu. Il turco di nuovo infortunato, cessione a gennaio?

Pubblicato il autore: Mimmo Visconte Segui


Tra i tanti acquisti del calciomercato estivo del Milan, c’è un giocatore dal quale ci si aspettava molto di più. Stiamo parlando dell’ex trequartista del Bayer Leverkusen il turco Hakan Chalanoglu, arrivato in rossonero nel luglio scorso per la cifra di 20 milioni di euro.

Solo a sprazzi, Calhanoglu, ha fatto vedere le sue qualità, in particolare nella partita vinta nettamente in Europa League contro l’Austria Vienna in trasferta nel settembre scorso. E’ stato, tuttavia, un “fuoco di paglia” perchè tra problemi di ambientamento e infortuni finora è stato solo un lontano parente del giocatore trascinatore e determinante visto in Germania. A frenarne il riscatto anche gli infortuni muscolari. Nei giorni scorsi, il giocatore si è fermato nuovamente per un problema al polpaccio e non si conoscono i tempi di recupero. Una sua cessione nella finestra invernale al via il mese prossimo e tutt’altro che remota. Chalanoglu potrebbe avere offerte dalla Bundesliga, campionato a lui gradito e che conosce bene o tornare in patria, in Turchia, per rigenerarsi. Il Milan lo cederebbe ad un prezzo minore di quanto speso per il suo acquisto ottenendo così una sgradita minusvalenza oppure in prestito per permettere al calciatore di riprendersi e ritrovare il rendimento migliore senza eccessive pressioni.

  •   
  •  
  •  
  •