Milan, tra oggi e domani la sentenza della UEFA. Rischio stangata per il club rossonero

Pubblicato il autore: Yuri Lo Stuto Segui


Questa è la settimana decisiva per le sorti del futuro del Milan. Come comunicato direttamente dalla UEFA settimana scorsa, ogni decisione in merito alle sorti europee del club rossonero verrà discussa nella giornata odierna, e secondo quanto riportato dal quotidiano “La Repubblica“, il Milan potrebbe incorrere in una pesante stangata da parte della commissione presieduta da Aleksander Ceferin. La chiave di lettura potrebbe essere la seguente: o il Milan si impegna a diradare le nebbie che da tempo ormai incombono sul club, in merito alla questione soldi versati dagli acquirenti cinesi, oppure potrebbe anche saltare il Settlement Agreement di cui si è tanto parlato nelle scorse settimane.

Anche il dg rossonero Marco Fassone ha espresso un parere timoroso circa la questione in atto in casa UEFA, confermando che le richieste del governo del calcio europeo siano davvero spropositate per la società rossonera. Quindi ora si rimane in attesa di sapere cosa comunicherà la UEFA in ambito economico-finanziario, stabilendo se i paletti fissati dal club sette volte campione d’Europa possano essere ritenuti validi, o se dovranno necessariamente incorrere in misure drastiche. Il Milan è avvisato, ed in caso di mancata qualificazione nelle coppe, in aggiunta ad un Settlement Agreement bocciato, la coppia Mirabelli-Fassone potrebbe essere costretta a dover cedere uno o più top player della squadra.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Buon compleanno José Mourinho! Lo Special One festeggia 58 anni
Tags: ,