Moviola Juventus-Roma: gol di Benatia da annullare ? Tagliavento e VAR distratti (FOTO)

Pubblicato il autore: Emmanuele Sorrentino Segui

moviola juventus-roma
La Juventus batte di misura con il risultato di 1-0 la Roma nel big match della diciottesima giornata di Serie A, grazie alla rete siglata dal marocchino Benatia. Per gli uomini di Allegri tre punti che consentono alla Vecchia Signora di restare sulla scia del Napoli capolista, reduce dal successo interno contro la Sampdoria.
Gara di forza da parte dei bianconeri, che subiscono solo nel finale la pressione degli uomini di Di Francesco, apparsi a tratti confusi e poco incisivi. La sconfitta di Torino ridimensiona gli obiettivi stagionali dei giallorossi, che hanno perso le gare contro le prime tre della classe, nell’ordine di tempo InterNapoli e l’ultima di Torino contro la Juventus.
In virtù della vittoria maturata ieri sera, Higuain e compagni possono ancora ambire al titolo di campione d’inverno, naturalmente Crotone permettendo, prossimo avversario dei rivali partenopei nel turno successivo: un passo falso da parte della troupe di Maurizio Sarri potrebbe consegnare l’ambito riconoscimento agli juventini.

Leggi anche:  Ciro Immobile a Tiki Taka: "L’amore che mi dà la gente non può mai essere superato da una squadra che prova a vincere la Champions"

Moviola Juventus-Roma: gli episodi dubbi del match sotto la lente di ingrandimento

La gara presenta un elevato grado di difficoltà, stante l’importanza della posta in palio per entrambe: il direttore di gara designato è il sig. Paolo Tagliavento della sezione di Terni, il quale ha sin da subito una gran mole di lavoro, a causa di alcune controversie in campo ed talune azioni quasi al limite.

Al 10′ Alex Sandro trattiene Nainggolan in mezzo al campo: il belga protesta, recriminando invano il cartellino giallo, ma l’arbitro fa cenno di proseguire. Al 18′ il primo episodio dubbio, che però indirizzerà la gara in favore dei bianconeri: Higuain scatta alle spalle della difesa giallorossa in posizione decisamente regolare, stoppando la palla in corsa più di braccio che di spalla, prima del provvidenziale recupero di Fazio in angolo.

Leggi anche:  Cagliari, si riparte da Di Francesco

moviola juventus-romaNella foto, si nota chiaramente il tocco maldestro dell’argentino: Tagliavento avrebbe dovuto sanzionare il fallo con un calcio di punizione, ma lascia correre. Dagli sviluppi del corner, arriva il gol di Benatia, che prima colpisce la traversa e poi sfrutta la respinta per insaccare alle spalle di Alisson.

Al 23′ De Rossi interviene duramente su Barzagli, il fallo gli costa il primo cartellino della serata.
Al 25′ altro episodio eclatante: Higuain si infila tra Fazio ed Alisson, sfruttando una clamorosa incertezza, porta via il pallone e viene steso in area dal portiere. La Juventus invoca il penalty, ma Tagliavento invece non considera fallosa l’entrata. Le immagini sembrano confermare la tesi dei calciatori bianconeri.
Al 46′ invece De Rossi, già ammonito, tocca il pallone con la mano, ma viene graziato da Tagliavento, che concede la punizione alla Juventus, risparmiando il cartellino rosso nei confronti del centrocampista giallorosso.
Ineccepibile l’ammonizione di Cuadrado al 52′, per proteste nei confronti dell’arbitro, così come lo sono quelle nei confronti di Alex Sandro per fallo su Schick all’81’ e quella all’86′ a Pellegrini per aver steso Higuain.

Leggi anche:  Inter, Conte: “Bisognerà fare una grande prova di squadra”

 

  •   
  •  
  •  
  •