Moviola Lazio-Torino: rigore per i biancocelesti ? Giacomelli “inciampa” nella Var

Pubblicato il autore: Emmanuele Sorrentino Segui

moviola lazio-torino
La Lazio subisce in casa una cocente sconfitta contro il Torino: un 1-3 senza storia, con la squadra di Simone Inzaghi condannata essenzialmente più dagli episodi, anziché dal gioco in sé.
I biancocelesti perdono così la ghiotta occasione di agganciare i cugini della Roma al quarto posto, incassando la terza sconfitta stagionale, la seconda dopo neanche un mese.
Come anticipato, sono proprio gli episodi a condannare i laziali, con il direttore di gara dell’incontro, il sig. Piero Giacomelli della sezione di Trieste, abbastanza indaffarato nell’analizzare al Var episodi al limite.

Moviola Lazio-Torino: rigore per i biancocelesti ? Giacomelli “inciampa” nella Var

La gara si infiamma al minuto 44′ della prima frazione di gioco: la trama di Lazio-Torino cambia inesorabilmente, scrivendo una nuova pagina critica in ottica Var. In particolare, sul cross di Immobile, Iago Falque colpisce il pallone con il braccio decisamente più largo del dovuto: l’arbitro fa cenno di proseguire, nell’azione che ne scaturisce l’attaccante nativo di Torre Annunziata calcia in porta e centra il palo. Forse non contento della decisione arbitrale, lo stesso Immobile decide di portarsi faccia a faccia con Burdisso. Il difensore non tocca l’avversario, o forse fa in modo per farsi toccare, abbassando leggermente il capo: Immobile lo colpisce sì e no, non con la fronte ma con la guancia.
Giacomelli, reduce già dalle espulsioni comminate a Bonucci e De Rossi con la Var, stavolta commette un errore: espellere Immobile più per l’intenzione che per il gesto, anche se c’è da dire non troppo violento, ma allo stesso tempo poteva starci anche il giallo a Burdisso, così come errata è la decisione di non concedere il rigore alla Lazio.
Probabilmente l’arbitro Giacomelli ha valutato più la vicinanza tra Iago Falque e Immobile, che la volontarietà del tocco di mano. L’episodio in questione avrebbe potuto cambiare l’inerzia della gara, giocando probabilmente a favore dei biancocelesti che sarebbero così passati in vantaggio.

  •   
  •  
  •  
  •