Napoli-Fiorentina: quella volta che…i precedenti

Pubblicato il autore: massimiliano granato Segui


E’ da quasi quattro anni che la Fiorentina non vince al San Paolo. Era il marzo 2014 infatti quando la squadra viola, allenata all’epoca da Vincenzo Montella, ebbe la meglio sugli azzurri con una rete dello spagnolo Ioaquin. Vale però la pena ricordare un precedente, che risale alla stagione 1995-96: la squadra gigliata era tornata in A nell’estate del 1994 e il presidente Vittorio Cecchi Gori scelse come allenatore Claudio Ranieri (nella foto) per la risalita. Già nella prima stagione l’ex tecnico del Napoli (e del Cagliari)si prese la soddisfazione di espugnare il San Paolo: era il 1994 e la viola vinse addirittura per 5-2.
E’ il 15 ottobre del 1995: sesta di campionato. La gara tra le due squadre si svolge in notturna: il Napoli è guidato da una vecchia volpe come Vujadin Boskov ed è reduce dal pareggio ottenuto a Torino con la Juventus di Lippi. La Fiorentina invece ha superato di misura (3-2) la Cremonese. Piccola curiosità: nei grigiorossi gioca Fantini, che 9 anni dopo sarà protagonista nello spareggio con il Perugia per tornare in serie A, segnando sia alla gara di andata che in quella di ritorno. Nelle file del Napoli, il futuro fiorentino Pino Taglialatela. E’ una bella partita, nella quale i partenopei costringono la squadra ospite sulla difensiva per quasi tutta la gara. Nel finale però, arrivano le due reti della Fiorentina che costringono così la squadra di casa alla prima sconfitta stagionale (la viola ne annoverava invece già due). Al 78′ è il difensore Carnasciali a deviare leggermente una punizione di Schwarz, mettendo così fuori causa il portiere partenopeo. All’86’, con il Napoli riversato nella propria metà campo per agguantare il pareggio, arriva lo 0-2 definitivo: Bigica lancia Massimo Orlando il quale, solo davanti al portiere, ottiene il raddoppio con estrema facilità. Con questo successo, la Fiorentina salirà a quota 12, superando proprio il Napoli, fermo a quota 11. A fine anno, la squadra di Ranieri arriverà in Uefa con 59 punti (gli stessi della Lazio, più avanti per gli scontri diretti) mentre il Napoli finirà dodicesimo a quota 41.

Leggi anche:  SKY o DAZN? Dove vedere Torino Spezia in tv e in streaming, Serie A 18° giornata

Stadio San Paolo di Napoli
Domenica 15 ottobre 1995, ore 20.30

Napoli-Fiorentina                                         0-2 (0-0)
Napoli: Taglialatela, Bordin, Tarantino, Ayala (83′ Policano), Pari, Cruz, Buso
(88′ Longo), Boghossian, Agostini, Pizzi, Imbriani.
Allenatore: Boskov
A disposizione: Di Fusco, Matrecano, Boldini

Fiorentina: Toldo, Carnasciali, Serena, Cois, Amoruso, Malusci, Schwarz, Bigica,
Batistuta, Rui Costa (83′ Orlando M.), Baiano (46’Piacentini).
A disposizione: Mareggini, Robbiati, Flachi
Arbitro: Bettin di Padova
Marcatori: Carnasciali al 78′, M.Orlando all’86’
Ammoniti: Schwarz, Ayala, Pari, Bigica, Agostini, Piacentini
Espulsi: nessuno
Spettatori: 64.666 (abbonati 18.973)

 

  •   
  •  
  •  
  •