Serie A, il posticipo tra Atalanta e Lazio si chiude con un pirotecnico 3-3

Pubblicato il autore: Andrea Pompeo Segui

Probabili formazioni Atalanta-Lazio

Calcio spettacolo, ricco di colpi di scena ma soprattutto pieno di gol allo stadio Atleti Azzurri d’Italia, dove Atalanta e Lazio hanno dato vita ad un pirotecnico 3-3.  La squadra di Gasperini parte forte e nel giro di tre miuti firma due grandi goal; il primo al 19′ con Caldara che lasciato solo di testa, sfrutta un ottimo cross di Andrea Petagna. Il due a zero arriva invece con un gran gol al volo di Josip Ilicic. La reazione della Lazio però arriva presto e al 27′ Milinkovic-Savic (oggi osservato speciale da molti dirigenti di grandi club) prima accorcia le distanze con una azione personale, successivamente al 35′ pareggia con un destro sporco che sorprende l’ex Berisha. Nella ripresa torna subito l’Atalanta in vantaggio su rigore (fallo ingenuo di Batos su Gomez) realizzato da Ilicic che firma la personale doppietta della serata. Al 71′ ancora Mattia Caldara potrebbe chiudere il match, ma il suo gol viene annullato dalla VAR, sempre più decisiva, per un fuorigioco. La Lazio nel finale tenta il tutto e per tutto, riesce a trovare il pari al 79′ grazie a Luis Alberto che lanciato dai compagni solo davanti al portiere neroazzurro non sbaglia. Con questo punto l’Atalanta sale a 24 punti e la Lazio a quota 33 vede il gruppo di testa allontanarsi, anche se per come si era messa la partita, questo è un punto importante, considerando anche la gara da recuperare con il Genoa. Per l’Atalanta c’è più rammarico per non aver approfittato del vantaggio per due volte.

  •   
  •  
  •  
  •