Serie A, oltre a Brignoli ecco chi si sono stati gli altri portieri goleador del campionato italiano

Pubblicato il autore: Yuri Lo Stuto Segui


Ieri il portiere del Benevento, Alberto Brignoli è entrato di diritto nella storia del calcio italiano, divenendo uno dei pochi portieri ad avere segnato di testa una rete. A farne le spese il Milan, anche lui entrato nella storia per essere stata l’unica squadra al momento in Serie A ad aver permesso al Benevento di conquistare un punticino che vale come una vittoria per i tifosi campani, grazie, quindi, alla rete realizzata dal giovane portiere di proprietà della Juventus. Comunque Brignoli, come già accennato non è l’unico portiere capace di segnare dei gol. Qui di seguito la lista dei 5 portieri di Serie A capaci di realizzare reti durante una partita ufficiale:

  • Massimo Taibi: nel 2001 questo portiere 31enne si era appena trasferito dallo United alla Reggina e ironia della sorte proprio il 1 aprile di quell’anno, segnò la rete dell’1-1 contro l’Udinese. L’esultanza sfrenata durò ben 5 minuti, e per lui fu complicato riprendere fiato data la sua corporatura;
  • Michelangelo Rampulla: nel 1992 la Cremonese riuscì ad agguantare il 2-2 finale a Bergamo contro l’Atalanta, ed il re di quella giornata che all’ultimo respiro, in tuffo, insaccò la rete deli definitivo pareggio, fu proprio Rampulla;
  • Francesco Toldo: nella settimana che conduce al derby d’Italia, non si può non ricordare la rete siglata da Toldo coadiuvato da Vieri il 28 novembre 2004, che permise all’Inter di pareggiare la rete della Juventus a San Siro, lesto a raccogliere il pallone dopo una mischia incredibile nell’area bianconera ed a indirizzarlo in porta;
  • Lucidio Sentimenti: agli albori del calcio, Sentimenti era un portiere che vestì le casacche di Modena, Juventus, Lazio e della Nazionale italiana. Ciò non gli impedì di realizzare ben cinque reti, date le sue buone doti nel calciare da fermo, rigori e punizioni;
  • Marco Amelia: nell’annata 2006/2007, il Livorno fu protagonista anche in Coppa UEFA a causa dello scandalo di Calciopoli che eliminò di fatto alcune squadre dalle competizioni europee. Il secondo portiere della Nazionale italiana, contro il Partizan Belgrado insaccò in rete il pallone dell’1-1 da una posizione molto simile a quella di Brignoli, un gol che consentì al Livorno di volare ai sedicesimi di finale di Coppa UEFA.
Leggi anche:  Zazzaroni: “Destabilizzare l'Inter? È in difficoltà e lo capisco”

Questi i 5 portieri che in Italia hanno fatto la storia siglando reti importanti, ma è necessario citare anche l’ex portiere del Bayern Monaco Hans-Jorg Butt, che nella sua carriera riuscì a segnare ben 29 gol, soprattutto su calci piazzati e la vittima preferita dell’estremo difensore tedesco in Champions League, era proprio la Juventus, che trafisse 3 volte su rigore, l’ultima la sera dell’8 dicembre 2009 nella sfida di Torino terminata 1-4 per i bavaresi che escluse i bianconeri dalla massima competizione europea.

  •   
  •  
  •  
  •