Castelvetro-Rimini 0-1: i romagnoli espugnano il Braglia e allungano in vetta

Pubblicato il autore: Francesco Passarelli Segui


Nel turno infrasettimanale del Girone D di Serie D, il Rimini espugna lo Stadio Braglia di Modena sconfiggendo il Castelvetro per 1-0, grazie ad una rete dell’attaccante biancorosso Alex Ambrosini, alla settima rete stagionale per la compagine romagnola.

Partita che ha vissuto le maggiori emozioni nel primo tempo, non solo per la rete decisiva di Ambrosini, ma anche per le numerose occasioni da parte riminese con Traini (tiro al volo che sfiora la traversa al minuto 12) e Cicarevic (in 2 occasioni fermato dal portiere locale Rossini).

Non male anche l’avanzata del Castelvetro, con le chance più nitide capitate tra i piedi di Cozzolino e Falanelli, che in due occasioni sfiorano le rete per il Castelvetro.

Nella ripresa l’occasione più nitida è di marca ospite con Cicarevic, che sfiora il raddoppio con un tiro a fin di palo.

Poco da segnalare per il Castelvetro, che non impensierisce mai la retroguardia biancorossa.

Grazie al contemporaneo pareggio del Fiorenzuola sul campo della Pianese, il Rimini allunga in classifica a 48 punti, 4 lunghezze di vantaggio sul secondo posto occupato dalla squadra piacentina.

CASTELVETRO-RIMINI 0-1 (23′ Ambrosini)

CASTELVETRO: 41 Rossini, 3 Calanca, 7 Cozzolino, 15 Ristori, 16 Magliozzi, 21 Falanelli, 23 Ghizzardi, 28 Davighi (25′ st 34 Rondinelli), 30 Zagari, 32 Tos, 35 Taviani (18′ st 37 Ubaldi). A disp.: 1 Tabaglio, 2 Fontanesi, 24 Pacilli, 31 Saccani, 33 Zouhri, 36 Cheli, 40 Bartorelli. All. Rossi.

RIMINI: 1 Scotti, 2 Brighi, 4 Variola, 5 Cola, 8 Righini (36′ st 30 Montanari), 10 Cicarevic (26′ st 6 Valeriani), 11 Ambrosini, 14 Romagnoli, 18 Viti (9′ st 77 Guiebre), 25 D’Addario (1′ st 17 Arlotti), 88 Traini (42′ st 29 Tompte). A disp.: 22 Rapisarda, 21 Dormi, 23 Vesi, 98 Mazzavillani. All. Righetti.

ARBITRO: Boscarino di Siracusa.
ASSISTENTI: Caviano e Pascali, entrambi di Bologna.

RETE: 23′ pt Ambrosini.

AMMONITI: D’Addario, Cozzolino, Cicarevic, Cola, Traini.

ESPULSO: 31′ st Calanca per somma d’ammonizioni.

NOTE. Corner: 3-3.

Spettatori: 150 circa (una trentina da Rimini).

 

  •   
  •  
  •  
  •