FA Cup, nel 4° turno il Liverpool eliminato dal West Bromwich

Pubblicato il autore: Stefano Salamida Segui


Nel 4°turno di FA Cup, il Liverpool di Jürgen Klopp viene sorprendentemente eliminato dal West Bromwich Albion. Ad Anfield termina 2-3 per gli uomini allenati dal tecnico Alan Pardew che, in campionato, lottano per non retrocedere, essendo infatti ultimi a pari punti con i gallesi dello Swansea. Il Liverpool, non si fida del West Bromwich e manda in campo il tridente titolare formato da Salah, Mané e Firmino, e proprio quest’ultimo porta subito in vantaggio i suoi al 5′ del primo tempo. La gioia dei Reds dura pochissimo, perché Jay Rodriguez pareggia al 7′ e al 12′ porta addirittura avanti i Baggies battendo per la seconda volta nel giro di 5 minuti l’incolpevole Mignolet. Una reazione inaspettata dato l’inizio scoppiettante della squadra di casa. Il Liverpool cerca subito di tornare in parità, ma fallisce un calcio di rigore al minuto 27 con il brasiliano Firmino, fino ad allora uno dei migliori dei suoi. La serata negativa dei Reds non si ferma qui, infatti, prima dell’intervallo il West Bromwich si porta sull’ 1-3 grazie alla sfortunatissima autorete del camerunense Joël Matip. Nel secondo tempo la squadra di Klopp cerca di recuperare lo svantaggio, accorciando le distanze solamente a 10 minuti dalla fine con l’ex Roma, Mohamed Salah, ma il gol dell’egiziano non basta per evitare la sconfitta. Uno dei protagonisti principali di questa partita insieme ai giocatori in campo, è stato il VAR, utilizzato per ben 3 volte durante il match. Il Visual Assistant Referee è stato decisivo nel rettificare la rete dell’1-3, nell’assegnazione del calcio di rigore per il Liverpool, e nell’annullare la rete del poker al gallese Robson-Kanu.
Una vera e propria maledizione per il Liverpool in questa competizione, eliminato per la terza volta consecutiva al 4° turno. Piccolo campanello d’allarme per la squadra di Klopp, che, dopo aver perso in questo mercato uno dei giocatori più forti della rosa, il brasiliano Philippe Coutinho, solo tra venti giorni dovrà affrontare il Porto negli ottavi di finale della Champions League.

Leggi anche:  Juventus, Allegri: “Dybala e Morata salteranno i match con Chelsea e Torino”

L’eliminazione del Liverpool, non è l’unica sorpresa in questa giornata. Esordio amaro per il neo acquisto ex Inter Joao Mario, il West Ham viene eliminato sul campo del Wigan perdendo per 2 reti a 0, mentre saranno costrette al replay, il Tottenham e lo Swansea che pareggiano entrambe fuori casa rispettivamente contro il Notts County e il Newport. Vincono facilmente il Manchester United e il Leicester. Domani toccherà al Chelsea di Antonio Conte che affronterà il Newcastle di Benitez, mentre il Manchester City di Guardiola farà visita al Cardiff.

TABELLINO DEL MATCH

Liverpool (4-3-3): Mignolet; Alexander-Arnold, Matip, van Dijk, Alberto Moreno; Oxlade-Chamberlain (65′ Ings), Emre Can (65′ Milner), Wijnaldum; Salah, Firmino, Manè (65′ Henderson). All. Jürgen Klopp

West Bromwich Albion (4-5-1): B.Forster; Nyom, C.Dawson, J.Evans, Gibbs (37′ Hegazy); Jay Rodriguez, Livermore, Krychowiak, Barry (71′ Yacob), Brunt; Robson-Kanu (39′ M.Phillips). All. Alan Pardew

Leggi anche:  Serie C, Foggia-Juve Stabia 1-1: a Panico risponde Nicoletti

Marcatori: 5’ Firmino (L); 7’ e 11’ Jay Rodriguez (W), 45+2 aut. Matip (W); 79’ Salah (L)

Arbitro: Craig Pawson

Ammoniti: 26’ Barry, 61’ Emre Can, 83’ C.Dawson, 85’ Hegazy

TUTTI I RISULTATI DEL 4° TURNO
Yeovil – Manchester United 0-4, Peterborough – Leicester 1-5, Huddersfield – Birmingham 1-1, Hull City – Nottingham Forest 2-1, Middlesbrough – Brighton 0-1, Millwall – Rochdale 2-2, MK Dons – Coventry 0-1, Notts County – Swansea 1-1, Sheffield Utd – Preston 1-0, Southampton – Watford 1-0, Wigan – West Ham 2-0, Newport – Tottenham 1-1. Domani in campo Chelsea – Newcastle e Cardiff – Manchester City.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: