Seconda Categoria: l’FCD batte l’Oriolo e vola in testa alla classifica

Pubblicato il autore: FARALDI1972 Segui

FCD Rocca Imperiale

Rocca Imperiale – Al penultimo giro di boa del girone di andata l’FCD Rocca Imperiale balza al comando della classifica con i suoi 24 punti.
Il rammarico resta la prima giornata casalinga contro il Bisignano, peccato, i punti potevano essere 27.
Oggi la squadra comandata dal suo grande timoniere Cannataro ha affrontato l’ultima della classe, l’Oriolo.
La partita è terminata sul 3 a 1 ma non senza problemi.
La partita è iniziata a senso unico per la squadra di casa, all’11’ prima azione goal del rientrate Miraglia Luca, oggi l’ala nr. 7 ha giocato un ottimo match, il suo  tiro è stato parato dal portiere avversario.
Al 14′ altra occasione ma l’attaccante Golia manda alto.
Nelle varie azioni da rete da parte della squadra casalinga , l’arbitro Vito Filippi ci ha messo del suo, fischiando off side discutibili. L’Oriolo non ha impensierito più di tanto la retroguardia rocchese, eccetto al 16′ quando è passato in vantaggio, la rete è stata segnata dal giocatore Oriolo Stefano .
Questa è stata l’unica occasione reale della squadra avversaria. L’FCD non si scompone, difatti , dopo 6′ si porta in  perfetta parità grazie al suo capitano Gaudiano Fabio, l’attaccante di casa dopo una sgroppata spedisce la palla sotto la traversa.
Passano 4′ e la squadra di casa passa in vantaggio grazie al suo bomber Golia , la punta granata appoggia in rete dopo un splendido passaggio del suo compagno di reparto Gaudiano.
Dopo il vantaggio la squadra di casa gioca ad una sola porta, al 36′ Miraglia scheggia la traversa .
Al 37′ arriva la terza marcatura, Vito Francesco dopo aver recuperato una palla a centrocampo, lancia il terzino De Flaminio verso la gloria, Stefano dopo una sgroppata mette la palla in rete. FCD 3 Oriolo 1, la squadra del presidentissimo Santo capitalizza al meglio la rimonta. Qui finisce la prima frazione di gioco.
Nella ripresa succede di tutto e di più, al 2′ rete annullata ingiustamente all’attaccante Golia, l’arbitro vede un fuorigioco che non c’è.
Il pallino è sempre in mano alla squadra di casa, l’Oriolo non superava mai la metà campo, i giocatori avversari aspettavano tutti dietro la linea della palla per poi intercettare e partire in contropiede, senza esito.
Al 70′ la svolta, in un momento di confusione, il numero 10 Cannataro da dietro scalcia l’avversario dell’Oriolo mandandolo ko, l’arbitro Filippi estrae il rosso senza batter ciglio, l’FCD resta in dieci.
La squadra granata non si scompone, anzi, in più di un occasione poteva arrotondare se non dilagare, Vito, Berlingieri e la difesa recuperavano palla e contemporaneamente lanciavano a turno Golia e Pirillo, quest’ultimi riuscivano a graziare per più di una volta la squadra avversaria.
L’Oriolo nonostante in superiorità numerica, non è mai riuscito ad impensierire la retroguardia di casa.
Oggi Costa è stato come nelle altre occasioni spettatore non pagante.
Al 93′ altra rete divorata dal bomber Golia, dopo 6′ di recupero  l’arbitro Filippi della sezione di Rossano fischia la fine.
Boato dei tifosi casalinghi, oggi possono esultare sia per la vittoria e sia per la testa della classifica.
Risultato finale FCD Rocca Imperiale 3 Oriolo 1.

Leggi anche:  Roma-Cska 5-1, Mou: "Bene solo il risultato, il resto non mi è piaciuto"

FCD Rocca Imperiale
Costa Roberto; De Flaminio Stefano, Sbordone Carmine ( Cataldi Giovanni), Berlingieri Silvio, Berardi Giuseppe, Achillea Carlo; Miraglia Luca ( Bellino Giuseppe), Vito Francesco, Golia Antonio; Cannataro Pietro, Gaudiano Fabio ( Pirillo Marcello).
Allenatore: Cannataro Pietro

A disposizione:
Corrado Giorgio; Pisilli Marco, Guerra Mattia

Oriolo
Amendolara Vincenzo; Giampietro Marco, Melfi Cosimo, Siciliano Francesco( Petta Antonio), Rusciani Francesco; Pinelli Vincenzo, Mundo Gelsomino ( Palermo Vittorio), Oriolo Stefano, Costantini Luigi; Malatacca Leonardo, Dghoughi Driss.
Allenatore: Rusciani Francesco

A disposizione:
Martorano Rocco Francesco; Adduci Roberto, Matteo Salvatore, Basile Francesco.

Arbitro: sig. Filippi Vito sezione Rossano

Marcatori: 16′ pt Oriolo Stefano ( Or.);
22′ pt Gaudiano Fabio
( FCD); 26′ pt Golia Antonio ( FCD);
37′ pt De Flaminio Stefano ( FCD)

  •   
  •  
  •  
  •