Milan, la neve fa saltare l’allenamento; Gattuso: “Siamo un po’ arrabbiati”

Pubblicato il autore: Aote Segui
MILAN, ITALY - JANUARY 06: AC Milan coach Gennaro Gattuso issues instructions to his players during the serie A match between AC Milan and FC Crotone at Stadio Giuseppe Meazza on January 6, 2018 in Milan, Italy. (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

(Photo by Marco Luzzani/Getty Images scelta da Supernews)

La nevicata a Roma paralizza la capitale e anche il Milan.
I rossoneri infatti, dopo la sfida di campionato di eri sera con la Roma, sono rimasti in città per preparare la semifinale di ritorno che li vedrà opposti alla Lazio.
Nei programmi di Rino Gattuso ci sarebbe stato un allenamento mattutino, ma la neve caduta su Roma nella nottata ha reso impraticabile il campo scelto dai rossoneri, costringendo il tecnico a ripiegare su un lavoro svolto esclusivamente in palestra. Confermato il riposo pomeridiano, prima della cena con la squadra.
Il lavoro sul campo, salvo ulteriori imprevisti, dovrebbe riprendere domani alle 14.30.
Visto l’inattesso tempo libero, Gattuso ha avuto modo di rilasciare delle dichiarazioni a Milan Tv, partendo proprio dall’imprevisto neve: “Siamo un po’ arrabbiati. A Roma non si vedeva la neve da anni… Abbiamo lavorato in palestra, ma avrei preferito farlo sul campo“.

Leggi anche:  SerieB, Lecce mette ko il Chievo e conquista la vetta della classifica

La vittoria sulla Roma ha ulteriormente elevato l’umore in casa Milan; la finale di Coppa Italia è il prossimo obiettivo, nella settimana che porterà al derby. Gattuso predica calma e invita tutti a non perdere concentrazione: “Dobbiamo alzare ancora di piùl’asticella, Affrontiamo ogni tre giorni squadre fatte da grandi giocatori. La Lazio, ad esempio, è una squadra ben costruita che sa abbinare qualitàù e quantità. Dovremo fare la partita perfetta. Adesso l’importante è recuperare le energie e, per chi andrà in campo, capire come affrontarla al meglio“.

  •   
  •  
  •  
  •