Calciomercato Napoli, Grimaldo in azzurro a Luglio

Pubblicato il autore: Almaviva Segui

Foto Getty Images© selezionata da SuperNews

A tre mesi dall’apertura del calciomercato estivo, il Napoli cerca già i primi rinforzi per la prossima stagione.

La squadra del futuro non avrà Pepe Reina a difendere i pali, la permanenza del portiere azzurro è ormai giunta al termine e l’accordo con Mirabelli per il suo trasferimento al Milan avanza. Società e calciatore sarebbero arrivati già ai dettagli, biennale con opzione per il terzo e 3 milioni netti a stagione. Leno resta sullo sfondo.

Per il centrocampo, al Napoli piace Lucas Torreira della Sampdoria. Sarri può contare su due mediani di livello come Jorginho e Diawara, il primo però è da tempo nel mirino delle Big Inglesi e la società azzurra potrebbe decidere di lasciarlo partire. Abile nel ruolo di playmaker con il centrocampo a tre, Torreria sarebbe una valida alternativa all’italobrasiliano.

Leggi anche:  Bologna, Mihajlovic: "Non cambierò modulo"

Il Napoli tuttavia dovrà definire anche il futuro dei suoi terzini, in particolare quello di Ghoulam, anch’egli richiesto in Premier nonostante il rinnovo, e quello di Mario Rui, che sembra voglia giocare di più sulla fascia sinistra ed ottenere la maglia da titolare. Il colpo di scena è arrivato questa sera dal Portogallo ed è stato reso noto dal quotidiano portoghese “A Bola”. Per il giornale sportivo, il terzino sinistro del Benfica, Alejandro Grimaldo avrebbe firmato un pre-contratto per vestire la prossima stagione la maglia azzurra.
Il difensore spagnolo, classe 1995 e scuola Barcellona, ha esordito a soli 15 anni e 349 giorni in Segunda Division diventando il calciatore più giovane a disputare una partita del campionato di seconda categoria. Due volte campione in Portogallo con il Benfica, conta anche un Europeo under-19 con la Nazionale Spagnola. Su di lui attualmente c’è una clausola rescissoria di 60 milioni di euro, il Napoli non sarebbe disposto a pagare l’intera cifra e proverà a contrattare per i 30 con la società lusitana. Il calciatore aveva giocato anche contro il Napoli nella fase a girone della Champions League, mostrando proprio in tale occasione la propria personalità. Assist-man, abile sopratutto in fase offensiva e con palla inattiva e stato spesso paragonato, per le proprie caratteristiche, al calciatore brasiliano del PSG, Dani Alves.

Leggi anche:  Juventus, Pirlo: "Serve una partita seria per andare avanti"

https://www.youtube.com/watch?v=5Nunvj2fQOU

  •   
  •  
  •  
  •