Verso Juventus-Milan: statistiche e precedenti della partita

Pubblicato il autore: Luigi Trapani Lombardo Segui

Foto originale Getty Images © scelta da SuperNews

Il campionato di Serie A torna dopo due settimane di sosta per gli impegni delle varie nazionali. Nel prossimo turno, spicca la sfida di Torino tra Juventus e Milan, con i bianconeri che cercano di tornare al successo e difendere il primo posto in classifica dopo il pareggio sul campo della Spal mentre i rossoneri vogliono allungare la striscia positiva delle ultime giornate. La formazione guidata da Gattuso, infatti, viene da cinque vittorie consecutive in campionato ed è la squadra più in forma del torneo prendendo in considerazione gli ultimi 5 turni. In una speciale classifica relativa alle ultime 10 partite di Serie A, invece, la Juve sarebbe prima con 28 punti all’attivo (nove vittorie e un pari) ma il Milan si troverebbe in seconda posizione con appena due punti in meno rispetto ai piemontesi (otto successi e due pareggi). La sfida è la partita più interessante del trentesimo turno del campionato di Serie A ed è in programma sabato 31 marzo alle ore 20.45 a Torino.

Leggi anche:  Probabili formazioni Juventus-Lazio: le scelte di Pirlo e Inzaghi

Le statistiche della sfida tra Juventus e Milan

Juve e Milan sono tra le squadre più importanti del calcio italiano e l’incontro tra questi due club storici regala sempre tante emozioni. In vista della sfida di sabato, vediamo quali sono i precedenti più particolari degli ultimi anni e le statistiche più importanti. La squadra di Allegri è prima in campionato con 75 punti, presenta il miglior attacco di Serie A, con la Lazio, grazie alle 67 reti realizzate in 29 partite e anche la difesa meno battuta con appena 15 gol al passivo. Dopo una serie incredibile di vittorie consecutive, è stata bloccata sullo 0-0 a Ferrara dalla neo promossa Spal. Il Milan, invece, si presenta a Torino dopo ben 5 vittorie di fila: Spal, Sampdoria, Milan, Genoa e Chievo. Oltre alla doppia sconfitta di Europa League con l’Arsenal, i rossoneri non perdono da Milan-Atalanta (0-2) dello scorso 23 dicembre. La cura Gattuso sembra funzionare, anche nel rendimento esterno. Dopo un avvio molto deludente, Bonucci e compagni hanno cambiato marcia anche in trasferta ottenendo, complessivamente, 7 vittorie e 3 pareggi in 15 gare giocate fuori casa. Il rendimento casalingo della Vecchia Signora è quasi perfetto: 12 vittorie e un pareggio in 14 gare interne (sconfitta solo con la Lazio), con 34 gol fatti e solo 4 incassati.

Leggi anche:  Dove vedere Sampdoria Cagliari in tv e in streaming: Sky o DAZN? Formazioni e precedenti della partita

Precedenti Juve e Milan, ecco i tre più importanti degli ultimi anni

  • Juventus-Milan (23-12-2016), finale di Supercoppa Italiana 2016: i novanta minuti regolamentari e i tempi supplementari terminano con il risultato di 1-1 dopo la rete di Chiellini e il gol di Bonaventura. Ai rigori, vince il Milan grazie agli errori dal dischetto di Mandzukic e Dybala.
  • Milan-Juventus (22-10-2016), 9° turno di Serie A 2016/17: i rossoneri vincono di misura grazie al gol di Locatelli nella ripresa. E’ l’ultima vittoria del Milan contro la Juve in Serie a.
  • Milan-Juventus (21-05-2016), finale di Coppa Italia: i bianconeri vincono la coppa nazionale grazie al gol di Morata ai supplementari dopo lo 0-0 dei tempi regolamentari.
  •   
  •  
  •  
  •