Juventus, le dichiarazioni di Allegri sul calendario di Serie A 2018-2019 dei bianconeri

Pubblicato il autore: Erica Apruzzese Segui
Massimiliano Allegri 03-03-2018 Roma Campionato Italiano Serie A Tim incontro SS Lazio Vs Juventus allo stadio Olimpico di Roma. Match day SS Lazio Vs Juventus at the Olimico Satium in Rome. @ Marco Rosi / Fotonotizia

Massimiliano Allegri – Foto Getty Images © selezionata da SuperNews

Massimiliano Allegri ha affidato al sito ufficiale della Juventus le sue impressioni sul calendario del campionato 2018/19 che vedrà i bianconeri debuttare a Verona contro il Chievo: “E’ un calendario dove in apparenza le prime partite possono sembrare alla portata. Invece, io guardo sempre la parte finale del calendario, ed è un campionato simile se non più difficile di quello dell’anno scorso, dove nelle ultime sette partite, iniziando da quella con il Milan, abbiamo la Fiorentina, il derby con il Torino, l’Inter, l’Atalanta la Roma, la Sampdoria. Sarà un finale di campionato complicato – aggiunge il tecnico toscano – ma dobbiamo giocare con tutti quindi bisogna prepararsi al meglio.”

Alla stregua della passata stagione, anche in questa, Allegri si aspetta un campionato aperto fino all’ultima giornata: “Credo che anche quest’anno lo scudetto si deciderà nelle ultime giornate perché ci sono tanti scontri diretti. Il girone d’andata conta e non conta; sarà sicuramente ancora più decisivo il girone di ritorno”. Infine un accenno al al Boxing Day, giornata tipicamente anglosassone corrispondente alla nostra festività dedicata a Santo Stefano, nella quale la Serie A scenderà in campo alla stregua della Premier League inglese: “Ci dobbiamo abituare, è stata fatta una scelta e quindi andremo a Bergamo la sera di Natale”. 

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Coppa Italia, probabili formazioni Inter-Milan: dubbi per Pioli, Conte lancia Eriksen?