Beppe Marotta miglior dirigente d’Europa: da Martinez a Cristiano Ronaldo, che scalata per il d.g. bianconero

Pubblicato il autore: Marie Morel Segui
beppe-marotta-juventus-calciomercato

Foto Getty Images© selezionata da SuperNews

Ieri sera, al teatro Goya di Madrid, l’ amministratore delegato della Juventus Beppe Marotta è stato ufficialmente riconosciuto come il “Miglior manager calcistico d’Europa” e premiato dal presidente della Liga spagnola Javier Tebas, in presenza dei rappresentanti dei più importanti club calcistici d’Europa e del mondo e di UEFA, FIFA, CONCACAF, CONMEBOL, ECA. Un premio davvero prestigioso, se si considera che Marotta l’ha vinto superando i manager del Manchester United e del Real Madrid, Ferran Soriano e José Angel Sanchez.

Un premio che rappresenta sì un riconoscimento del valore del suo lavoro, ma anche di quello della Juventus, considerata una delle squadre più forti del mondo, grazie anche agli investimenti del presidente Agnelli. Se il merito di Marotta, infatti, è quello di riuscire a far fruttare le risorse che ha a disposizione, consentendo alla sua squadra di raggiungere grandi risultati, è pur vero che il presidente non ha badato a spese per portare la Juventus ai massimi livelli. Un elemento , che ha sicuramente influito sull’assegnazione del premio, è stato, infatti, il recente acquisto di Cristiano Ronaldo.

Leggi anche:  Pasquale Bruno: "Ronaldo non sopporta più i suoi compagni. Chiellini? Vi spiego dove ha messo la dignità"

Non sempre, tuttavia, l’intuito di Marotta si è rivelato vincente. Basti ricordare quello che è stato definito il peggior “flop” di sempre, l’ acquisto di Martinez dal Catania, una triste storia di infortuni, cessioni e pessimi risultati lunga sei anni  e che  è finita nel 2016 con la conclusione del contratto. Quest’anno Marotta ci riprova, portando a segno il “colpo del secolo” e accaparrandosi il CR7, che ieri sera, tuttavia, non ha potuto gioire pienamente per il successo della Juventus, perché mentre l’a.d. sollevava il suo premio, Ronaldo perdeva il Fifa Best Player 2018, assegnato a Modric. Ora però, per  Marotta e  Ronaldo è arrivato il tempo di unire le forze per realizzare un sogno comune, quello di conquistare la Champions League

  •   
  •  
  •  
  •