Chelsea, Rudiger elogia Sarri: “Ci fa sentire vivi”

Pubblicato il autore: Stefano Corradi Segui

Maurizio Sarri – Foto Getty Images© selezionata da SuperNews

Il difensore tedesco Antonio Rudiger acclama il nuovo tecnico dei Blues Maurizio Sarri, mostrando ancora una volta, dopo le dichiarazioni di Alvaro Morata Eden Hazard, quanto la squadra preferisca lo stile dell’allenatore ex-napoli rispetto a quello di Antonio Conte.

Le parole di Rudiger

Dopo aver condotto il Napoli alla seconda posizione nella classifica della scorsa stagione di Serie A, Sarri è giunto a Londra per riportare il Chelsea alla gloria. E i risultati hanno fatto presto a venire: in quattro partite di campionato, i Blues hanno riportato quattro vittorie, dimostrando che il gioco di Sarri era proprio quello che ci voleva per rivitalizzare la squadra di Stamford Bridge.

È dello stesso avviso il difensore tedesco e giocatore del Chelsea, Antonio Rudiger, che ai microfoni di The Mail on the Sunday, testata giornalistica britannica, dichiara: “Ho giocato per la Roma, in Italia, perciò conoscevo già in quale modo piace allenare al mister. Ci vuole più competitivi rispetto alla scorsa stagione, in cui tutti sanno che abbiamo un po’ dormito sugli allori”.

Rudiger si è poi concentrato sui dati tecnici, descrivendo in maniera esplicita quale tipo di gioco piace a Sarri: “Adesso molto è cambiato. Creiamo un sacco di opportunità in più e mi piace. A lui piace che la difesa giochi palla e fare possesso“.

Rudiger si è poi detto soddisfatto e allo stesso tempo sorpreso per i risultati finora conseguiti: “Ad essere onesto sono stupito dai nostri risultati. Giocatori come Eden Hazard e N’Golo Kante sono tornati dal mondiale e hanno cominciato ad allenarsi tardi con il resto della squadra. Tuttavia, sono in ottima forma e questo è impressionante”.

Il difensore tedesco s’è poi concentrato sulla propria performance dicendosi contento di come sta giocando e pronto a fare ancora meglio: “Ho dimostrato fino ad ora che posso farcela ma posso e voglio fare di meglio. Sarri è un coach che non è mai soddisfatto. Continua a dirti che puoi fare sempre di meglio ed è questo tipo di determinazione che ti fa sentire sempre vivo“.

I risultati della squadra di Sarri

Finora i gol nel team di Sarri sono stati realizzati in maggior parte da Pedro e Hazard, con l’attaccante Morata, realizzatore di uno solo dei 10 gol. Ma l’innesto nella squadra di Olivier Giroud può essere di grande aiuto al team londinese, ciò anche a detta di Rudiger, che ritiene l’ex Arsenal un ottimo giocatore: “Mi piace come attaccante. È un giocatore tosto e molto fisico. Alvaro si è allenato con noi per l’intera stagione, mentre Giroud è arrivato dopo a causa del mondiale, ma può comunque essere importante come lo è di fatti stato verso la fine della stagione scorsa. I due attaccanti si equivalgono e la competizione per il ruolo di titolare sarà molto tesa”.

In chiusura, Rudiger ha speso qualche parola su Kylian Mbappe, reduce dalla sfida di Nations League che ha visto fronteggiarsi Germania e Francia e che è terminata con un deludente pareggio, 0-0. “Mbappe è incredibilmente veloce, molto, molto forte”, dice Rudiger, “per fermarlo bisogna lavorare di squadra perché da soli è impossibile. Tuttavia, a mio parere, il migliore al mondo resta Messi, Hazard secondo“.

  •   
  •  
  •  
  •