Infortunati serie A 26.a giornata. Milan con il dubbio Kessié, Juventus in ansia per Ronaldo

Pubblicato il autore: Gaetano Masiello Segui



Infortunati Serie A: gli assenti del prossimo turno.
Settima giornata di ritorno che verrà aperta dall’anticipo della Sardegna Arena che vedrà difronte Cagliari ed Inter e si concluderà con il posticipo attesissimo di domenica sera, che metterà di scena al San Paolo Napoli e Juventus, con i partenopei staccati 13 punti dai rivali bianconeri.

Infortunati Serie A: gli assenti della 26.a giornata di campionato

Cagliari-Inter (venerdì ore 20.30). Alla Sardegna Arena il Cagliari ospita l’Inter nell’anticipo che apre il turno di campionato, il tecnico dei sardi Maran deve rinunciare ai soliti Klavan (tendinopatia achillea), Birsa (frattura dell’avambraccio sinistro), Castro (lesione del crociato anteriore del ginocchio sinistro) e Cerri (elongazione muscolare), mentre sono ancora in dubbio Thereau (elongazione muscolare) e Romagna (tendinopatia rotulea del ginocchio sinistro). Per Spalletti gli unici due assenti sono Vrsaljko (fastidio al ginocchio, stagione finita per il croato) e Keita (problema fisico), il senegalese dovrebbe tornare contro la Spal o almeno per il ritorno di Europa League contro l’Eintracht.

Leggi anche:  Dove vedere Inter Juventus serie A, diretta tv e streaming: Sky o Dazn?

Empoli-Parma (sabato ore 15). Mister Iachini deve fare a meno di Mchedlidze (problema muscolare) e Antonelli (lesione muscolare), mentre Bennacer è in dubbio a causa di un attacco influenzale. D’Aversa deve fare a meno degli infortunati Scozzarella (risentimento muscolare al polaccio sinistro), Bastoni (risentimento al ginocchio), Grassi (rottura del crociato sinistra, stagione finita per lui) e Ceravolo (problema fisico).

Milan-Sassuolo (sabato ore 18). Gattuso deve fare i conti con le solite defezioni di Bonaventura (problema al ginocchio, stagione finita) e Caldara (problema al polpaccio), in più resta in dubbio Kessié (contusione muscolare), il centrocampista ivoriano si è fatto male nell’andata della semifinale di Coppa Italia contro la Lazio. De Zerbi deve rinunciare ai soliti Sernicola (frattura del malleolo) e Marlon (problema fisico).

Lazio-Roma (sabato ore 20.30). Nel derby della Capitale, Simone Inzaghi deve fare a meno di Lukaku (fastidio fisico), Berisha (problema fisico) e Wallace (lesione muscolare); mentre Di Francesco deve rinunciare a Schick (fastidio al flessore sinistro), ma Manolas (distorsione alla caviglia) e Under (problema muscolare) restano in forte dubbio.

Leggi anche:  Atalanta punita da CR7, lo United vince 3 a 2

Torino-Chievo (domenica ore 12.30). Walter Mazzarri ha tutti a disposizione per questo match casalingo contro il Chievo; mentre Di Carlo deve fare a meno di Frey (lesione muscolare del flessore sinistro), Seculin (lesione al crociato anteriore del ginocchio destro) e Tomovic (stiramento dell’adduttore), mentre Pellissier (lesione muscolare del bicipite femorale) resta in forte dubbio.

Genoa-Frosinone (domenica ore 15). Prandelli per questo match casalingo contro il Frosinone deve fare a meno degli infortunati  Hiljemark (problema all’anca), Favilli (stiramento muscolare), Lapadula (problema alla schiena) e Mazzitelli (problema fisico); mentre Baroni deve rinunciare a  Dionisi (rottura del crociato del ginocchio sinistro, è assente da inizio stagione) e Ghiglione (distrazione del tendine del bicipite femorale), mentre Zampano (trauma contusivo del piede destro) resta in dubbio per il match di Marassi.

Spal-Sampdoria (domenica ore 15). Semplici deve a fare a meno solo dell’indisponibile Lazzari (distrazione muscolare); mentre Gianpaolo deve rinunciare agli infortunati Caprari (frattura del perone) e Barreto (problema al menisco), mentre restano in dubbio Tonelli (noie fisiche) e Ramirez (problema fisico).

Leggi anche:  Dove vedere Atalanta-Udinese serie A in diretta tv o streaming: Sky o Dazn?

Udinese-Bologna (domenica ore 15). Solito problema infortunati per l’Udinese di Nicola, non saranno della partita D’Alessandro (problema fisico), Samir (problema alla caviglia), Behrami (problema fisico) e Barak (fastidio alla schiena); per Mihajlovic l’unico assente sarà Destro (lesione muscolare alla coscia destra).

Atalanta-Fiorentina (domenica ore 18). Dopo la semifinale di Coppa Italia, le sue squadre si riaffrontano in Serie A, per Gasperini l’unico assente sarà Gosens (problema fisico); mentre Pioli deve rinunciare a Pezzella (lesione del legamento collaterale mediale del ginocchio destro).

Napoli-Juventus (domenica ore 20.30). Posticipo di lusso al San Paolo tra Napoli e Juventus, Ancelotti  dovrà rinunciare ad Albiol (problemi al tendine del ginocchio), mentre Mario Rui è in dubbio per una distrazione muscolare; Allegri deve fare a meno di Douglas Costa (problema fisico), Khedira (aritmia cardiaca) ed il lungodegente Cuadrado (trauma in iperestensione del ginocchio), mentre Cristiano Ronaldo è in dubbio per una contusione alla caviglia.

  •   
  •  
  •  
  •