Fiorentina, scelto l’allenatore per la prossima stagione: sarà Eusebio Di Francesco

Pubblicato il autore: Andrea Riva


La Fiorentina, che sembra ormai fuori dalla zona Europa e con il tecnico Stefano Pioli che nelle settimane precedenti ha fatto capire che il prossimo non siederà più sulla panchina del club toscano, ha scelto l’allenatore per la prossima stagione, ovvero l’abruzzese Eusebio Di Francesco, che il 7 marzo scorso, è stato esonerato dalla Roma con cui ha il contratto in scadenza il prossimo 30 giugno.

Di Francesco, che la scorsa stagione era considerato uno dei migliori tecnici italiani soprattutto grazie alla cavalcata in Champions League terminate solamente alla semifinale contro il Liverpool dopo aver clamorosamente eliminato il Barcellona nei quarti, quest’anno non è riuscito a replicare quanto di buono fatto lo scorso, non dimenticando l’incredibile sconfitta per 7-1 in Coppa Italia contro proprio la sua futura squadra.

Leggi anche:  Milan: tornano i dubbi sulla data del rientro di un top player, niente Tottenham?

L’ex allenatore giallorosso avrebbe trovato l’accordo con il club viola per un contratto triennale a 1,5 milioni a stagione, convinto dal progetto a medio-lungo termine della famiglia Della Valle e del ds Pantaleo Corvino che vorrebbero riportare la Fiorentina in Europa dopo alcune stagioni in chiaro-scuro.
Ovviamente Di Francesco dovrà ripartire con molti giovani, molti di loro saranno acquistati nel prossimo mercato estivo grazie al tesoretto delle cessioni dolorose ma che sembrano indispensabili per questioni di bilancio delle tre stelle Federico Chiesa, Jordan Veretout e Nikola Milenkovic. Per il nazionale italiano è prevedibile un’asta tra Juventus, Psg e Manchester City; al francese sono interessate Milan e Napoli, mentre il difensore serbo piace a soprattutto in Premier League e Bundesliga.

Da quanto filtra il futuro tecnico viola ha ricevuto assicurazioni di aver voce in capitolo per quanto riguarda gli acquisti e il primo nome sul suo taccuino è quello dell’attaccante del Sassuolo classe ’94 Domenico Berardi , già allenato quando siedeva proprio sulla panchina degli emiliani e che in queste ultime due stagioni non è riuscito ad esplodere come era nelle previsioni. In difesa invece si punta al turco Mehmet Zeki Celik, classe’ 97 terzino del Lille che tanto bene sta facendo in questa stagione.

  •   
  •  
  •  
  •